Mediaset

Mediaset Premium: Vivendi fa dietro front e spiazza i mercati. Dopo la verifica effettiva della situazione finanziaria della controllata, i francesi recedono dall’accordo

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Mediaset Premium: Vivendi fa dietro front e spiazza i mercati. Dopo la verifica effettiva della situazione finanziaria della controllata che fa capo al biscione, i francesi sono intenzionati a recedere dall’accordo, concluso nell’aprile scorso, e a non onorarlo, proponendo un acquisto che si fermerebbe al 20% del capitale. Una decisione inaspettata che ha spiazzato i mercati, causando un crollo netto del titolo, e ha messo in difficoltà la famiglia Berlusconi, che sperava in questo modo di alleggerire un deficit che pesa ormai da tempo sul bilancio.

In una nota diffusa da Cologno Monzese, vengono chiariti i termini della nuova offerta ricevuta dai francesi di Vivendi. Nella nota si legge “Confermato lo scambio del 3,5% del capitale di Vivendi e del 3,5% del capitale di Mediaset, Vivendi propone di acquistare soltanto il 20% del capitale di Mediaset Premium e di arrivare a detenere in tre anni circa il 15% del capitale di Mediaset attraverso un prestito obbligazionario convertibile”. La decisione dei francesi viene definita come “una novità assoluta e non concordata e che rappresenta una palese contraddizione con gli impegni assunti da Vivendi mediante il contratto firmato l’8 aprile scorso, concluso dopo lunghe trattative con l’approvazione di tutti gli organi competenti di entrambe le parti”. Proprio per questo, nel cda convocato per dopodomani, insieme allo stato dei conti si discuterà anche sulla risposta da contrapporre a Vivendi, con Mediaset che, sempre secondo quanto si legge nella nota, ” è fermamente determinata a far valere ogni proprio diritto in ogni sede”.

Mediaset Premium Vivendi

Letture Consigliate