3 Gennaio 2018 - 18:13

Microsoft Edge batte Chrome, Firefox e Safari

surface hub 2 micros

Microsoft Edge batte Google Chrome, Firefox e Safari, i giganti dei browser battuti da una lenticchia

Per quanto Microsoft si sforzi, il suo browser Microsoft Edge non riesce a dominare la piazza. O sbagliamo? A quanto pare, secondo recenti benchmark risulterebbe più veloce, rapido e sicuro dei più utilizzati Google Chrome, Firefox ed Opera.

L’annuncio, da parte di Microsoft, di questi benchmark serve ad affermare il lavoro svolto da loro. I test sono stati effettuati su macchine uguali con sistema operativo Windows 10. In modo da ottenere risultati quanto più verosimili.

Il primo test riguarda l’impatto del browser sulla batteria, condotto riproducendo fino alla fine della batteria un video in HTML 5 codice attualmente più utilizzato in giro per il web.

I risultati mostrano come Microsoft Edge sia stato in grado di reggere più a lungo di Chrome (per il 19%) e decisamente più a lungo di Firefox (il 63%).

Un ulteriore test ha visto riguardare la sicurezza, utilizzando a questo scopo il benchmark di Apple Jetstream 1.1: dove i risultati hanno dimostrato che Microsoft Edge è il 48% più veloce e il 18% più sicuro a dispetto di Google Chrome. Come fa vedere il video sotto elencato.

Questi risultati sono opera di un grande lavoro che si nasconde dietro un restyling visivo. Ma nonostante questo, come già detto non viene sfruttato a dovere.

Nel modo della navigazione internet attualmente si continua a vedere, con larga distanza, in testa Chrome. Basti pensare che è utilizzato dal 60% della popolazione mondiale.

Tutto ciò potrebbe spingerci a cambiare idea e a preferire Edge dispetto ad altri browser. Ma noi non lo sappiamo, spetta ad ognuno di noi decidere.