Home Calcio Milan, Leao positivo al coronavirus: "Sono in quarantena"

Milan, Leao positivo al coronavirus: “Sono in quarantena”

L’attaccante portoghese del Milan confessa su Twitter di trovarsi in quarantena perchè positivo al Covid. Il club rossonero conferma

- Advertisement -

Dopo le varie indiscrezioni è proprio Leao a togliere tutti i dubbi sulla sua prolungata assenza da Milanello. L’attaccante portoghese infatti, seppur in via indiretta, su Twitter ha ammesso di esser risultato positivo al Covid-19 e di trovarsi in quarantena. 

- Advertisement -

In un dialogo con un amico che su Twitter lo prende in giro per una sua apparizione in video musicale, Leao replica: “Colpa della quarantena”. Poche parole che bastano per svelare il mistero della sua prolungata assenza da Milanello giustificata da Maldini per infortunio. Dal 24 agosto scorso, data della ripresa dei lavori, l’attaccante è rimasto fuori e non ha mai avuto contatti con il resto del gruppo. Il club ha rispettato tutti i protocolli sanitari e di privacy, per questo la positività di Leao non è stata mai comunicata ufficialmente.

Leao è asintomatico e sta bene, ma il virus come ormai sappiamo impone norme rigide per quanto riguarda l’isolamento se si risulta positivi. Ecco allora che il portoghese ha perso le prime tre settimane di preparazione e ovviamente salterà la trasferta di Europa League contro lo Shamrock e l’esordio di campionato contro il Bologna.

Il giocatore infatti è in attesa del doppio tampone che dovrà risultare negativo affinchè possa ritornare in gruppo. Da quel momento per lui comunque inizierà un percorso personalizzato e si allenerà a parte per rimettersi in condizioni ottimali vista la sua assenza nel periodo di preparazione

- Advertisement -

Covid-19

Italia
41,413
Totale di casi attivi
Updated on 18 September 2020 - 11:15 11:15