Milano, tentato suicidio sulla metro rossa: lo stato della circolazione



milano metropolitana

Milano: questa mattina, poco prima delle nove, una donna avrebbe tentato il suicidio lanciandosi sui binari della M1 di Sesto Rondò

Non sarebbe in gravi condizioni, secondo le prime informazioni mediche apprese dagli equipaggi di un’ambulanza e di un’auto medica intervenuti sul posto, la donna che questa mattina attorno alle 9, a Milano, avrebbe tentato il suicidio lanciandosi sui binari della M1 presso la stazione metropolitana di Sesto Rondò.

Il macchinista del mezzo ha evitato la tragedia riuscendo a frenare di istinto: la donna sarebbe poi risalita in banchina da sola.

Nell’apprensione generale, si sono poi registrati consistenti disagi alla circolazione della linea, trattandosi di un orario di punta.

Tra le 9.00 e le 9.30, quando la situazione è tornata alla normalità e la circolazione è ripresa su quasi tutta la linea, la società Atm ha provveduto a sospendere la circolazione sulla M1 tra le stazioni di Sesto Marelli e Sesto Fs, predisponendo sulla tratta interrotta dei bus sostitutivi.

Solo due giorni fa (lunedì 13 Gennaio), la circolazione era stata interrotta sulla stessa linea, tra le stazioni di Palestro e Pasteur, per soccorrere un passeggero 47enne che si era sentito male a bordo di un treno. E’ accaduto nel pomeriggio, attorno alle 17.00; la circolazione è ripresa regolarmente dopo circa mezz’ora.

 

Leggi anche