MLS, 24 nuovi positivi al Coronavirus: il comunicato



MLS
Foto: Twitter MLS

La MLS ha comunicato ventiquattro nuovi contagi al Coronavirus: test effettuati prima della partenza per Orlando in Florida

La MLS ha confermato ventiquattro nuovi positivi al Covid-19 prima della partenza per Orlando, in Florida, dove si disputerà un torneo di preparazione al campionato. I contagiati non sono stati identificati per rispetto della privacy: il portavoce della Lega si è rifiutato di comunicare i nomi.

Ad oggi solamente 5 squadre si trovano già a Orlando: Orlando City SC, San Jose Earthquakes, Minnesota United, Columbus Crew SC e FC Dallas. I test saranno sottoposti a tutti i membri della squadre che faranno parte al torneo e fino all’arrivo degli esiti dovranno seguire un periodo di quarantena.

La MLS tramite, un comunicato, ha reso noto che: Stiamo lavorando a stretto contatto con il Dipartimento della Salute della Florida nella Contea di Orange per identificare eventuali contatti stretti. Saranno testati anche tutti coloro che saranno venuti a contatto e potrebbe essere vietato partecipare a pranzi di gruppo e attività ricreative fino a quando non ci sarà rischio contagio.”

Nei prossimi giorni ci saranno nuovi aggiornamenti, con la speranza che il numero di calciatori positivi sia ridotto. Il rischio di contagio sarebbe troppo elevato nel caso si presentassero società con molti membri positivi. Il torneo potrebbe diventare la miccia di un nuovo focolaio.

Leggi anche