Moavero Milanesi, annunciato progetto redistribuzione migranti

sito Ministero degli Esteri

Migranti, il ministro degli Esteri Moavero Milanesi ha annunciato un progetto di redistribuzione dei migranti da presentare ai colleghi europei

Nel primo momento di incertezza di Matteo Salvini, ecco che il Ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi esce dall’immobilismo nel quale era rimasto negli ultimi mesi e torna alle luci della ribalta con l’annuncio di un progetto sulla questione migranti, con una proposta di redistribuzione che coinvolga tutti i paesi della UE. Moavero Milanesi ha rotto gli indugi dalle colonne del “Corriere della Sera” che in prima pagina riporta le dichiarazioni del Ministro su questo progetto quanto mai estemporaneo.

Scelto come cuscinetto per ammorbidire il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e l’Unione Europea, Moavero si era fino ad ora accontentato di un ruolo subalterno. Il Ministro aveva tenuto infatti sempre un profilo basso lasciando la scena ai vari Giuseppe Conte, Luigi di Maio e Matteo Salvini. Appena Matteo Salvini ha iniziato a subire gli effetti dell’inchiesta sui presunti finanziamenti alla Lega provenienti dalla Russia, Moavero Milanesi ha annunciato la presentazione ai suoi colleghi europei di un progetto di redistribuzione dei migranti.

Il Ministro degli Esteri ipotizza l’apertura di mirabolanti “centri controllati” sulle coste italiane e garantite dalla stessa Bruxelles, nei quali accogliere per pochi giorni chi sbarca in attesa dello smistamento nei vari paesi UE.