È morto Reg E. Cathey, il Freddy Hayes di House of Cards

Reg E. Cathey

Reg E. Cathey, volto storico di “The Wire”, è morto all’età di 59 anni. Il commiato via Twitter di uno dei suoi colleghi, nonché amici più stretti, David Simon

Tutti ricorderemo Reg E. Cathey per essere stato Freddy Hayes, il proprietario del locale preferito del Presidente degli Stati Uniti Frank Underwood nella serie House of Cards. Per questo ruolo Cathey, morto ad appena 59 anni, ha vinto anche un Emmy, a coronamento di una carriera iniziata negli Anni Ottanta grazie al film Nato il quattro Luglio.

Il messaggio su Twitter di David Simon

Ad annunciare via Twitter la morte del proprietario del Freddy’s BBQ Joint della pluripremiata serie Netflix con Kevin Spacey, è stato uno dei suoi storici collaboratori, David Simon che sui social ha scritto:

“Non era solo un bravissimo e talentuoso attore, ma semplicemente uno degli esseri umani con cui io abbia mai condiviso delle lunghe giornate sul set”.

Cathey e Simon hanno collaborato per almeno due grandi titoli dello scenario seriale internazionale: The Wire (in cui Cathey è rimasto per circa 20 episodi nella quarta stagione, datata 2006) e The Corner

La carriera di Reg E. Cathey ha incrociato anche Jim Carrey

Tra i film a cui Cathey ha preso parte ricordiamo anche Quick Change e, soprattutto, The Mask – Da zero a mito con l’istrionico Jim Carey.

Prima del successo mondiale di House of Cards, Cathey aveva militato anche in altre serie tv quali Oz, Banshee e l’intramontabile Law & Order – Unità Speciale