Una Muffineria che promuove la cultura



Una Muffineria che promuove la cultura

Alla Muffineria per provare muffin artigianali e letture in compagnia

A Roma, gli studenti si ritrovano nei pressi dell’Università Roma Tre, per leggere in compagnia, studiare e mangiare muffin prelibati. La location è il bookbar “La Muffineria” che accoglie al suo interno oltre 300 libri, diversi spazi dedicati alla lettura e 35 tipi di muffin di produzione artigianale.

L’idea venne nell’agosto del 2011 a 3 amici che volevano creare un posto esclusivo che avvicinasse alla cultura. Essi pensarono ad un bookbar dove, degustando muffin artigianali dolci e salati, è possibile leggere libri, usare la connessione wireless e seguire le mostre temporanee presenti nel locale. Un’occasione per rilassarsi e crescere culturalmente in un’atmosfera unica. La Muffineria fu inaugurata il 20 novembre 2012 in via Ostiense 383.

Una Muffineria che promuove la culturaIl locale accoglie presentazioni di libri, letture, eventi a tema come “aperitivi fotografici”, serate di musica jazz, giochi da tavolo e piccoli convegni universitari. Alcune pareti del locale sono vuote per offrire la possibilità a giovani artisti di liberare la propria creatività. Ne derivano mostre di quadri e fotografie.

La lettura diventa un’esperienza multisensoriale. Non conta più solo la vista o il tatto, ma il gusto di una bevanda, l’odore di un locale e il vocio sommesso, perché si amplifichi la lettura e si moltiplichino i sensi.

 

L’Italia è la Patria del “mangiar bene” ed è il Paese di grandi letterati ed artisti, pertanto diventa fondamentale promuovere il connubio tra cibo e cultura, appagando non solo il palato ma anche l’intelletto che ci permette di crescere come persone e come nazione.

Leggi anche