nek
screen youtube

Nek aveva subito un brutto incidente lo scorso Novembre. A Verissimo racconta come sono andate le cose e come ha rischiato il dissanguamento

Nek ha subito un brutto incidente incampagna lo scorso Novembre. Il cantante di Spoleto racconta quei tragici momenti a Verissimo.”Mi sono tagliato la mano con una sega circolare in un momento di distrazioneracconta. “Tutte le dita sono rimaste danneggiate ma, in particolare, l’anulare è quasi saltato via e il dito medio per metà“. Tuttavia, dopo un intervento di undici ore, i medici hanno salvato la mano ferita.

Potrebbe interessarti:

All’ospedale è arrivato da solo, guidando fino al Pronto Soccorso di Spoleto. Nek spiega di aver preso questa terribile decisione dopo aver atteso invano l’arrivo dei soccorsi, rischiando di morire dissanguato. Confida di aver passato momenti molti difficili, fisicamente ed emotivamente. “Mi sento come un bambino, perché riprendo un po’ di mobilità della mano ogni giorno” racconta, rivelanto di aver pianto molte volte.

Il ruolo della famiglia

Il cantante spiega che deve molto alla vicinanza della sua famiglia. “Se non avessi avuto vicino la mia famiglia sarei caduto in depressione, sarebbe stato tutto più complicato” spiega Nek, raccontando la vicinanza della moglie e dei figli. Un incidente che ha insegnato molto allo sventurato cantante, che afferma di voler valorizzare ogni singolo giorno come se fosse il primo.

Letture Consigliate