Netflix, vaccinazione obbligatoria sui set americani e britannici

AttualitàNetflix, vaccinazione obbligatoria sui set americani e britannici

Tutti coloro che sono coinvolti a vario titolo in produzioni Netflix sul territorio americano o inglese, dovranno sottoporsi obbligatoriamente al vaccino anti-Covid: la decisione

La misura è operativa dallo scorso 28 Luglio: tutti coloro che a vario titolo, tra attori e troupe, siano coinvolti in una produzione Netflix dovranno vaccinarsi contro il Covid-19 e acconsentire a sottoporsi a periodici test anti-contagio.

Ciò vale al momento solo per le produzioni che hanno luogo negli Stati Uniti, ma non è escluso che il colosso dello streaming decida di introdurre l’obbligatorietà vaccinale per i propri dipendenti anche in altri Paesi, Gran Bretagna e Italia in testa.

La decisione è stata presa da Netflix per scongiurare che la corsa inarrestabile della variante Delta, mietendo positivi nella crew, possa congelare sine die le sue produzioni: dall’obbligatorietà vaccinale, sono esclusi coloro che sono coinvolti in produzioni di film o serie tv partite prima dello scorso 28 Luglio, e coloro che non si possano sottoporre all’iniezione per motivi legati all’età, al quadro clinico o al credo religioso.

Nessun precedente

La decisione di Netflix per il momento non ha precedenti nel mondo dell’industria audiovisiva. Tuttavia, altri colossi come Google e Facebook si stanno dotando di protocolli per permettere un deciso ritorno al lavoro in presenza.

E così anche Apple, che nei suoi store re-introdurrà l’obbligo della mascherina per dipendenti e avventori, a prescindere che abbiano completato o meno il ciclo vaccinale. Infine, in ottemperanza alle nuove linee guida del Centers for Diseas Control and Prevention, che invita anche le persone vaccinate a continuare ad indossare la mascherina nei luoghi affollati e nelle regioni dove il tasso di positività al Covid è ancora alto, il Presidente Usa Joe Biden sta pensando di allargare l’obbligatorietà vaccinale ai dipendenti federali.

Riccardo Manfredelli
Lucano, laureato presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 10 Agosto 2020; Mi piace più ascoltare che parlare, più fare che mostrare. Nutro una passione smodata per tutto ciò che è Pop, per tutto ciò che è spettacolo. Su Zon.it scrivo principalmente di Cinema e Tv.

Covid-19

Italia
102,244
Totale di casi attivi
Updated on 27 September 2021 - 15:13 15:13