Norwegian Cruise Line riprende la navigazione. A bordo solo i passeggeri vaccinati

AttualitàNorwegian Cruise Line riprende la navigazione. A bordo solo i passeggeri vaccinati

La compagnia crocieristica Norwegian Cruise Line tornerà a navigare in Europa dal 25 Luglio. Punti fermi: rigidi protocolli sanitari e passeggeri vaccinati

La Norwegian Cruise Line, colosso della crocieristica americana, ripartirà a solcare i mari europei facendo tappa ad Atene. Dopo un anno e più di blocco della navigazione, la compagnia si prepara a riprendere le attività dal prossimo 25 Luglio. E la tappa in Grecia ha ispirato un protocollo di sicurezza decisamente spartano: a bordo potranno salire solo personale e passeggeri vaccinati, e dsoltanto dopo aver effettuato un test anti Covid. Protocollo necessario visto che il Center for Diseases Control (CDC) degli USA non esclude il ritorno alla navigazione per la prossima estate, visto l’andamento della campagna vaccinale nel paese nordamericano.

Il settore crocieristico è senza dubbio uno dei più colpiti dalla pandemia. La notizia del ritorno in azione della Norwegian Cruise Line ha avuto effetti immediati in borsa. A Wall Street, le azioni della compagnia hanno guadagnato l’11% in 5 giorni. Andamento analogo per altri operatori del settore quali Carnival e Royal Caribbean Cruises. Ma i livelli pre Covid sono ancora lontanissmi.

Un protocollo unico nel suo genere, per ora

La Norwegian Cruise Line dislocherà in Grecia una delle 17 navi che compongono la sua flotta di lusso. Si tratta della prima compagnia del settore che pone come condizione necessaria il completamento del ciclo vaccinale. Il vaccino, in effetti, viene considerato dagli addetti al settore come l’unico vero punto di svolta. Non è possibile immaginare la ripresa delle attività crocieristiche senza ricorrere a questo strumento. A rimarcarlo è Henry Sommer, Presidente e Amministratore Delegato della Norwegian Cruise Line. “A più di un anno dalla sospensione delle partenze è finalmente giunto il momento di tornare alla navigazione“.

E Sommer rimarca la chiara scelta aziendale di affidarsi al parere degli esperti e della scienza, come investimento per la rinascita del settore. “Il punto di svolta è stata la disponibilità del vaccino contro il Covid-19 che combinato con i nostri protocolli garantiscono una ripresa in sicurezza. In futuro data la continua evoluzione della pandemia, valuteremo eventuali aggiornamenti nelle nostre procedure facendo sempre affidamento sugli esperti“.

Situazione ben diversa in Europa

Negli Stati Uniti la campagna vaccinale prosegue a un ritmo che in Europa, al momento, possiamo solo sognare. Oltre 161 milioni di dosi somministrate finora, il che permette a molti comparti economici di programmare la ripartenza. Tanto che le società crocieristiche sgomitano per riaprire, azzuffandosi con il CDC per strappare condizioni meno restrittive. Ad ogni modo, Norwegian Cruise Line dovrebbe ritornare in Europa a fine Luglio e nei Caraibi ad Agosto.

Siamo fiduciosi che l’Europa recupererà il gap delle vaccinazioni nel giro di 4-5 qualche settimane” ha aggiunto Sommer. “Questo ci consentirà tra agosto e settembre di tornare operativi anche in Italia e Spagna“. Ma in ogni caso occorrerà il via libera dai Ministri della Salute dei due paesi mediterranei. In ogni caso, questa notizia non può che allarmare ulteriormente il settore turistico nazionale, dal momento che ancora una volta i vaccini si stanno dimostrando strategici per l’economia. Fra ritardi e lungaggini, l’Italia e l’Europa rischiano concretamente di rimanere al palo a tutto vantaggio di chi è più veloce. In tale contesto, suonano inutili e fanno tenerezza le dichiarazioni del Ministro Garavaglia per spingere a una riapertura del settore turistico italiano per il 2 Giugno.

Luigi Rescigno
Classe '90 e scienziato ambientale. Ho conseguito la laurea magistrale in Scienze Ambientali presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboratore di "A2C - Consulenza Tecnica Specialistica" e appassionato - fra le varie cose - di politica, ambiente, scienza, tecnologia, società, cultura. "L'ambiente è tutto ciò che ci circonda."

Covid-19

Italia
78,484
Totale di casi attivi
Updated on 29 July 2021 - 23:02 23:02