10 Gennaio 2023 - 10:56

Oggi a Palazzo Chigi si terrà il vertice sul Caro carburanti

Oggi a Roma si terrà un incontro tra la neo Premier Meloni con gli altri vertici della Gdf per discutere dei prezzi dei carburanti.

bonus benzina, carburanti

Oggi a Roma si terrà un incontro tra la Premier Giorgia Meloni, il ministro dell’economia e gli altri vertici della Gdf per discutere del problema dei prezzi dei carburanti.

Il continuo aumento del prezzo dei carburanti diventa un caso politico, dopo che il primo gennaio è finito il patto imposto dal governo Draghi.

Con il diesel che è arrivato a sperare il costo di due euro al litro, il vicepremier Matteo Salvini ha annunciato che nelle prossime ore il Consiglio dei ministri valuterà un possibile intervento.

Stando ai dati pubblicati da Quotidiano Energia infatti, il prezzo medio della benzina servito è salito a 1,965 euro al litro, mentre quello del diesel è arrivato a 2,023 euro.

Il pieno di benzina costa  quindi sui 8/9 euro in più rispetto a quanto costava solo un mese fa. Il nuovo ministro delle imprese, Adolfo Urso ha garantito di essere in prima linea, insieme alla guardia di finanza, per la sorveglianza dei prezzi per combattere le speculazioni.

Nei mesi precedenti si era visto come i benzinai e tutti i professionisti legati a questo settore avevano dissentito.

A incidere sul fenomeno, c’è anche la decisione del governo Meloni di eliminare lo sconto di 18,3 centesimi al litro sulle accise (le tasse sui carburanti). La decisione fu presa nel precedente governo Draghi dopo lo scoppio della guerra in Ucraina. Questa manovra è costata di un miliardo di euro al mese. La guerra in Ucraina è uno dei tanti fattori concatenanti dell’aumento dei prezzi. E’ per questo motivo che le quotazioni sono salite, in previsione del blocco delle importazioni russa che avverrà il prossimo mese: all’Europa infatti mancherà il 30% del suo gasolio.