Oh bej e teatro Alla Scala, Milano schiera 900 agenti

oh bej

Nel giorno di Sant’Ambrogio, i consueti appuntamenti dei mercatini Oh Bej Oh Bej e la prima al teatro Alla Scala rendono necessaria l’attuazione di misure di sicurezza straordinarie a Milano. 900 agenti schierati

project adv

Il 7 dicembre come ogni anno a Milano è giorno di tradizione, con la l’apertura della stagione al teatro Alla Scala e i mercatini Oh Bej Oh Bej presso il Castello Sforzesco. Gli eventi attirano migliaia di turisti e per questo il comune ha deciso di rafforzare la sicurezza per le strade della città. Attualmente, infatti, Milano è blindata con lo schieramento di 900 uomini a guardia delle strade per la tutela dei cittadini.

Le misure di sicurezza

All’ingresso delle strade principali sono stati piazzati dei new jersey, blocchi di cemento a scongiurare eventuali attacchi terroristici. Il tutto col presidio delle forze dell’ordine. Dei metal detector invece sono stati posizionati all’ingresso dei mercatini Oh Bej Oh Bej. Qui ogni anno oltre 300 bancarelle di artigiani e non solo attirano tanti curiosi e appassionati.

Gli ingressi saranno quindi transennati e i militari controlleranno zaini e borse dei visitatori. Metal detector anche all’ingresso della galleria Vittorio Emanuele dove sono stati allestiti dei maxi schermo per permettere a tutti la visione della prima al teatro Alla Scala.

Quest’anno, al cospetto di autorità e personaggi dello spettacolo, verrà proposta l’opera “Andrea Chenier” di Umberto Giordano, con la direzione del maestro Riccardo Chailly.

Video del giorno