palma campania

Nella tarda serata di ieri, a Palma Campania, nella zona industriale, si è verificato un grave incendio all’interno di un capannone-deposito

[ads1]Verso le ore 22.00 del giorno 8 luglio 2016, un incendio di vaste proporzioni ha interessato un capannone industriale, gestito da commercianti di origine cinesi.

Potrebbe interessarti:

Questo incendio, a causa della grande quantità di materiale plastico contenuto all’interno del capannone, ha rilasciato nell’aria una nube tossica molto densa che per tutta la notte ha interessato oltre Palma Campania anche i paesi limitrofi quali San Giuseppe Vesuviano, San Gennaro Vesuviano.

palma campaniaSul posto sono accorse diverse autobotti dei vigili del fuoco che per tutta la notte hanno cercato di domare le fiamme e così contenere la nube tossica.

Oltre al capannone completamente distrutto dalle fiamme, è stato parzialmente coinvolto un capannone attiguo che ha riportato danni lievi.

Questo incendio ha destato molta preoccupazione nella popolazione a causa dell’odore acre e dalla nube molto densa che si è sprigionata. Sono in corso le verifiche da parte degli addetti all’agenzia dell’ambiente per verificare il grado di tossicità della nube.

Non si conoscono le cause dell’incendio che nonostante la sua gravità ha coinvolto soltanto due persone, lievemente intossicate. [ads2]

Letture Consigliate