Paola Caruso scoppia in lacrime a Domenica Live



paola caruso

Paola Caruso, nota come la Bonas di Avanti un altro, ieri ospite nel salotto di Barbara D’Urso ha raccontato un momento delicato della sua infanzia

Paola Caruso, in questi mesi è stata spesso ospite nel salotto di Pomeriggio 5 per dichiarare il suo amore a Luca Onestini. La donna, infatti, dopo aver visto l’ex tronista di Uomini e Donne al grande fratello, aveva dichiarato il suo amore per il ragazzo mandandogli anche degli aerei all’interno della casa.

Paola dunque, sempre sorridente ed esuberante, ieri ha deciso di aprire il suo cuore per la prima volta a Domenica Live raccontando della sua infanzia.

Paola Caruso, commossa, ha voluto raccontare un momento molto difficile e delicato della sua infanzia. Prima di raccontarlo però ha voluto ringraziare i suoi genitori perché per lei sono la sua famiglia. Ha dedicato parole bellissime ai suoi genitori i quali l’hanno cresciuta con tanto amore: I miei genitori mi hanno salvato la vita, mi hanno fatto il regalo più bello. Mi hanno amata e mi hanno cresciuta, mio padre è la mia forza“.

Paola Caruso, poi, durante la trasmissione condotta da Barbara D’Urso ha voluto continuare e raccontare un momento per lei davvero difficile:I miei genitori non mi hanno mai detto che ero stata adottata, l’ho scoperto quando avevo tredici anni, me lo ha detto una mia amichetta. La mia migliore amica, i nostri genitori erano amici e lei anche era stata adottata. Abbiamo litigato perché ci piaceva lo stesso ragazzo. Io le ho detto una cosa brutta:’Non puoi prenderlo tu perché sei stata adottata’. In quel momento mi sono venuti tanti flash nella testa, i miei in famiglia sono tutti scuri, io sono bionda con gli occhi chiari, io reagii malissimo, gridando e ho spaccato tutta la casa e i miei non mi hanno detto niente perché avevano paura di perdermi”.

Leggi anche