Paolo di Canio vittima dello scherzo de Le Iene

TV e Intrattenimento Paolo di Canio vittima dello scherzo de Le Iene

Paolo di Canio è la vittima settimanale dello scherzo de Le Iene. L’ex calciatore deve confrontarsi con una influencer troppo espansiva

L’ex calciatore è stato la vittima settimanale dello scherzo de Le Iene. Ormai lontano dal campo di calcio, Di Canio adesso frequenta gli studi televisivi per i programmi sportivi e ha un negozio di abbigliamento ma, quello da cui ha preso le distanze in assoluto sono i social.

- Advertisement -

Proprio per questo, lo scherzo è incentrato su Instagram e una influencer di nome Marika. Il socio di Paolo di Canio lo ha avvisato di aver parlato con una giovane ragazza che lavora come influencer per sponsorizzare il loro locale. L’ex calciatore chiede di non apparire sul social ma, una volta arrivato a lavoro, si ritrova in tutte le stories della ragazza. Quest’ultima, dopo essersi provata varie cose e aver sorseggiato del vino, va via dal negozio portandosi via gratis 5.900 euro di roba.

L’ex calciatore non è d’accordo su questa cosa, soprattutto perchè l’influencer è stata pagata ben 7.500 euro per le sue sponsorizzazioni. Le cose si complicano quando, il giorno dopo, entrando nel profilo della ragazza vedono che invece di fare una bella pubblicità del locale, Marika ha iniziato a screditare non solo il negozio ma anche Di Canio. Ad aggiungersi alle critiche c’è il fidanzato della ragazza che accusa il calciatore di averla fatta ubriacare e di essere un fascista.

- Advertisement -

Paolo di Canio, furioso e fuori di se, chiama l’influencer sfogandosi e dandole addosso ma riescono ad prendere un appuntamento per farsi ridare la roba presa gratis. Intanto, il socio gli mostra il nuovo influencer chiamato a sponsorizzare il suo lavoro ma, il nuovo arrivato, utilizza un linguaggio che alla vittima dello scherzo de Le Iene proprio non pace.

L’ex calciatore si ritrova faccia a faccia con il fidanzato dell’influencer e parte una lunga litigata in cui Di Canio urla e cerca di difendersi arrivando quasi alle mani. Alla fine, per arrivare ad una conclusione, il rivale dell’ex calciatore propone una sfida a braccio di ferro. Prima della sfida decisiva, però, le iene entrano in scena rivelando che è tutto uno scherzo.

- Advertisement -
Redazione ZON
Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
155,442
Totale di casi attivi
Updated on 22 October 2020 - 11:29 11:29