Pastori sardi in protesta: chiedono solidarietà al Cagliari



Pastori sardi, Cagliari
Foto: profilo Facebook Cagliari Calcio

I pastori sardi alzano la voce per il rincaro del prezzo del latte: l’obiettivo è di non far partire il Cagliari in vista della trasferta di Milano

Il Cagliari nelle scorse ore è stato scosso dalle proteste da parte dei pastori sardi, che chiedono solidarietà alla società visto il rincaro del latte. Nulla a che fare con le prestazioni degli uomini di Maran, ai quali si chiede solidarietà.

Ecco quanto riportato da calciocasteddu.it: “Il prezzo del latte ha scatenato una gigantesca mobilitazione da parte dei pastori sardi. Il movimento spontaneo lamenta l’impossibilità di avere voce in capitolo sulla crisi dell’industria casearia e chiede la solidarietà dell’isola.

I pastori hanno occupato tutte le uscite del centro sportivo, con l’obiettivo di bloccare la squadra, anche se le speranze sono molto poche. Per dare adito ai clamori i protestanti hanno approfittato della conferenza stampa di Maran, per portare la loro voce fino al campo di gioco.

Leggi anche