piatek, aston villa
Foto: AC Milan (sito ufficiale)

Kryzstof Piatek potrebbe dire addio al Milan dopo un anno esatto: l’Aston Villa fa sul serio per il polacco e ha presentato un’offerta ai rossoneri

Con l’arrivo (anzi, il ritorno) di Zlatan Ibrahimovic al Milan, potrebbe essere giunta al capolinea l’avventura di Kryzstof Piatek con la maglia rossonera.

Il centravanti polacco – dopo la scorsa stagione a suon di reti – in questa prima parte di stagione ha raccolto la miseria di 4 reti, venendo quasi sempre sostituito nel secondo tempo oppure fatto partire dalla panchina da quando Stefano Pioli ha preso il posto di Marco Giampaolo. Sull’ex-Genoa c’è un forte interesse dell’Aston Villa: come riporta Sky, dopo la sfida contro la Samp, c’è stato un incontro tra il ds dei Villains e la dirigenza milanista per parlare di un trasferimento a titolo definitivo.

Si parla di cifre intorno ai 28-30 milioni di euro: nel caso l’affare dovesse andare in porto, sarebbe un ottimo tesoretto per il Milan, magari da poter reinvestire stesso nel mercato di riparazione con qualche altro colpo in entrata ad effetto.

Su Piatek ci sono gli occhi anche delle squadre di Serie A: la Roma ci aveva pensato come vice di Edin Dzeko mentre la Fiorentina qualora non venisse definito l’affare per riportare Patrick Cutrone in Italia, un altro che il Milan conosce molto bene. Il mercato rossonero entra nel vivo e Piatek potrebbe essere il primo a partire.