10 Settembre 2018 - 17:33

Portogallo-Italia, le probabili formazioni: Mancini stravolge tutto

portogallo-italia

Per la seconda giornata della Nations League c’è Portogallo-Italia: Roberto Mancini cambia molti interpreti rispetto alla sfida contro la Polonia

Portogallo-Italia vale per la seconda giornata del Gruppo 3 della Nations League. All’esordio, gli azzurri non sono andati oltre l’1-1 contro la Polonia di Bologna.

In questi 3 giorni si è discusso molto della formazione messa in campo dal ct Roberto Mancini e il tecnico di Jesi vuole rispondere alle critiche. A Lisbona (ore 20:45, diretta Rai), l’ex Zenit stravolge la formazione e il modulo.

Si passa al 4-4-2 con Immobile e Zaza e Mario Balotelli rilegato addirittura in tribuna. SuperMario ha accusato qualche problema fisico contro la selezione polacca e non dovrebbe farcela a scendere in campo in terra lusitana. Novità anche in mediana con Chiesa e Bonaventura dal 1′, mentre c’è la prima assoluta di Manuel Lazzari sull’out destro.

Dalla sponda portoghese, il grande assente è Cristiano Ronaldo, rimasto a Vinovo ad allenarsi con la Juventus. Sarà presente al centro dell’attacco André Silva, ex Milan ed ora al Siviglia.

Le probabili formazioni di Portogallo-Italia

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Ruben Dias, Mario Rui; Pizzi, Ruben Neves, William Carvalho, Bernardo Silva, André Silva, Gelson Martins. – CT: Fernando Santos

ITALIA (4-4-2): Donnarumma, Lazzari, Caldara, Romagnoli, Criscito; Chiesa, Gagliardini, Jorginho, Bonaventura; Zaza, Immobile. – CT: Roberto Mancini