24 Dicembre 2017 - 10:37

Premier League, i risultati della 19° giornata

Premier League

La 19° giornata di Premier League vede come protagonisti, la corsa solitaria del Manchester City, lo United fermato dal Leicester e la battaglia di gol tra Liverpool e Arsenal

Arsenal-Liverpool

Ad aprire la 19° giornata di Premier League sono state Arsenal e Liverpool.

A dominare il match sin dai primi minuti di gioco è il Liverpool, non concedendo nessun tiro in porta ai gunners segnandone 2 fino al 52°. Dopo solo un minuto dal raddoppio dei reds si sveglia l’Arsenal siglando 3 gol in 5 minuti, trovandosi in vantaggio.

Subiti questi 3 colpi durissimi, la squadra di Kloop riprende la marcia e continua ad attaccare per trovare il pareggio. Al minuto 80 con Firmino arriva il 3-3, gol che blinda il risultato finale.

Arsenal-Liverpool 3-3: [26° Coutinho (L); 52° Salah (L); 53° Sanchez (A); 56° Xhaka (A); 58° Ozil (A); 80° Firmino (L)].

Burnley-Tottenham

Dopo la sconfitta subita nello scorso turno con il Manchester City, il Tottenham vuole riscattarsi cercando la vittoria riconquistando così il 5° posto in classifica. Per ritrovare il 5° posto, gli spurs però, devono battere la sorpresa di questa Premier League, il Burnley.

Il match si mette subito bene per la squadra di Pochettino trovando subito il vantaggio con il solito Kane. Nel secondo tempo l’autore del primo gol è devastante siglando altre due reti, che permettano di portare a casa i tre punti.

Burnley-Tottenham 0-3: [7° Kane (T); 69° Kane (T); 79° Kane (T)].

Manchester City- Bournemouth

La macchina perfetta di Pep Guardiola continua a macinare punti, record e gol. Contro il Bournemouth il Manchester City ha data ancora una volta esempio di puro calcio.

Il vantaggio citizens arriva al 27° con il Kun Aguero, unica rete del primo tempo. Nel secondo tempo il City chiude la partita siglando 3 reti prima con Sterling, poi con la doppietta di Aguero e per ultimo Danilo.

Manchester City-Bournemouth 4-0: [27° Aguero (M); 53° Sterling (M); 79° Aguero (M); 85° Danilo (M)].

Leicester-Manchester United

L’ultimo match che ha chiuso questa 19° giornata di Premier League, ha visto sfidarsi Leicester e Manchester United. Entrambe le squadre si trovano in un ottimo momento di forma, con il Leicester che sta provando la scalata all’Europa e lo United cerca di mantenere il passo del City.

La partita viene sbloccata subito dai padroni di casa che trovano il gol del vantaggio grazie a Vardy. Nei minuti finali del primo tempo Juan Mata pareggia i conti, concludendo i primi 45 minuti sul risultato di 1-1.

Nel secondo tempo lo United riesce a portarsi in vantaggio, grazie alla doppietta di Mata al 60°. Quando ormai sembrava fatta per il Manchester United, arriva il gol del pareggio da parte del Leicester con Maguire al 92°.

Con questo pareggio il Manchester United permette un vantaggio di 13 lunghezze al City, che permette sempre di più la fuga solitaria dei giocatori di Guardiola.

Leicester-Manchester United 2-2: [27° Vardy (L); 40°,60° Mata (M); 90+2 Maguire (L)].

Gli altri match

Stoke City-West Brom 2-1: [19° Allen (S); 45+2 Choupo-Moting (S); 51° Rondon (W); 95° Sobhi (S)]; 

West Ham-Newcastle 2-3: [6° Arnautovic (W); 10° Saivet (N); 52° Diame (N); 60° Atsu (N); 68° Ayew A. (W)];

Southampton-Huddersfield 1-1: [24° Austin (S); Depoitre (H)];

Sweansea-Crystal Palace 1-1: [59° MIlivojevic (C); 77° Ayew J. (S)];

Brighton-Watford 1-0: [64° Gross (B)];

Everton-Chelsea 0-0 .