Processo Salvini, Matteo Renzi voterà l’autorizzazione a procedere



salvini nave gregoretti Coronavirus
screen da Youtube

All’ex ministro dell’Interno il Tribunale dei ministri contesta l’ipotesi di sequestro di persona. Matteo Renzi voterà a favore del processo per Salvini

Al Senato è partita ufficialmente la discussione sul caso Gregoretti per il processo a Matteo Salvini. Il dibattito culminerà con il voto sulla richiesta di autorizzazione a procedere contro il leader della Lega, ministro dell’Interno al tempo dei fatti. A Palazzo Madama, la maggioranza dirà quasi sicuramente di sì al processo. Il voto del Senato dovrebbe arrivare prima di pranzo. L’esito finale sarà ufficializzato in serata, ma Matteo Renzi ha già anticipato il suo voto.

Non intervengo in Aula ma voto. Indovinate? Sul caso Gregoretti Matteo Salvini ha fatto un clamoroso errore politico, non credo che abbia fatto reati, ma è lui a chiedere di essere processato. Noi votiamo per processarlo.” ha dichiarato Matteo Renzi.
Non più tardi di un’ora dopo, arriva la risposta del diretto interessato, che si appella ancora una volta alla sua coerenza e all’onore: “Quando ci sarà il processo lo affronterò con orgoglio. A differenza di altri, io non scappo. Siamo antropologicamente e culturalmente diversi con la sinistra: mai manderei a giudizio i leader della sinistra.

A fare da contraltare, interviene l’ex 5 Stelle Gregorio De Falco, che analizza la situazione: “Trattenere quelle persone a bordo è stata un’inutile crudeltà, come per la Diciotti. La differenza è che la Gregoretti era stata costruita per fare vigilanza sulla pesca e non per i soccorsi. Era più piccola e le persone a bordo erano in coperta, esposte al sole.
Lecito capire che il Movimento 5 Stelle sia contrario a “perdonare” l’ex alleato di Governo Matteo Salvini.

Leggi anche