PS5, Sony conferma la riproduzione dei contenuti in 8K e smentisce uscita nel 2019



ps5

Mark Cerny, noto nome della Sony, ha parlato della nuova PS5 e della riproduzione dei contenuti in 8K e, inoltre, ha smentito l’uscita della console nel 2019

È ufficiale: la Playstation 5 uscirà direttamente nel 2020 e non nel 2019, sarà retrocompatibile e sarà una vera e propria rivoluzione. È stata la Sony stessa a confermare le specifiche che giravano sul web riguardo alla nuova PS5.

Mark Cerny, uno dei creatori della PS4, ha parlato della nuova console Sony durante una lunga e dettagliata intervista fatta alla rivista Wired. La prima notizia ufficiale è che la PS5 non arriverà nel 2019, alcuni rumor parlano dell’uscita nel marzo 2020 ma non c’è alcuna conferma ufficiale.
A quanto pare la console sarà “una rivoluzione, più che un’evoluzione”, col possibile arrivo della risoluzione 8K e del ray tracing (un altro passo verso il fotorealismo dei videogiochi). Per quanto riguarda la realtà virtuale, Cerny ha dichiarato: “Non scenderò nei dettagli oggi sulla nostra strategia della VR, ma vi posso dire che la realtà virtuale è fondamentale per noi e che l’attuale Playstation VR sarà compatibile con la nuova console.”

Proprio per questo motivo, il programmatore ha parlato anche di audio, dichiarando la sua delusione della mancata evoluzione di quest’ultimo tra PS3 e PS4. Per la PS5 si punta a fare le cose in grande, per far sentire il giocatore davvero in un’esperienza senza precedenti. Ovviamente questa caratteristica immersiva potrebbe avere come suo grande scopo quello di puntare sul futuro della VR per la Playstation.

Infine altro elemento caro agli appassionati è l’argomento SSD: Cerny ha dichiarato che per un gioco che ci metteva quindici secondi a caricarsi, come Spider-Man su PS4 Pro, stavolta ci vorranno solo 0,8 secondi, usando SSD migliori di qualunque PC proposto in vendita al giorno d’oggi.
Infine l’argomento giochi: nessun titolo per PS5 è stato svelato, ma dalla reazione del programmatore pare che il prossimo Death Stranding di Hideo Kojima (autore cult di Metal Gear Solid) potrebbe uscire direttamente sulla piattaforma next-gen.

Leggi anche