Psg-Atletico Madrid, International Champions Cup: vincono i parigini nel finale



Psg-Atletico Madrid
Foto: pagina Facebook Psg

Psg- Atletico Madrid 3-2, International Champions Cup: i parigini vincono nel finale al National Stadium di Singapore

Psg-Atletico Madrid regala spettacolo a Singapore, con i parigini che riescono a conquistare la vittoria con un gol allo scadere. Al National Stadium sono gli spagnoli a fare la partita, senza però incidere negli ultimi 15 metri. Numerosi sono gli errori degli attaccanti Colchoneros davanti a Trapp, che ipnotizza sia Vietto che Gameiro.

I giovani francesi sembrano più in palla ed in contropiede sono sempre pericolosi. Nkunku al 32′ sblocca la partita trovandosi al posto giusto al momento giusto, tap-in vincente. Nella seconda frazione di gioco, Loic Mbe Soh è costretto ad abbandonare il campo per un brutto infortunio alla caviglia.

L’Atletico Madrid va tantissime volte vicino al pareggio, senza mai concretizzare le occasioni create, per poi essere puniti dal gol di Diaby. Il centrocampista, autore di una strepitosa partita, trafigge con un diagonale l’estremo difensore avversario.

L’orgoglio degli spagnoli si risveglia con l’ingresso in campo di giovani calciatori. Victor Mollejo accorcia le distanze dagli sviluppi di un calcio d’angolo, a quindici minuti dal termine. Un autogol di Bernede, ridà speranze a Simeone, che incita i suoi come se fosse una finale di Champions League.

Quando la partita sembrava destinata ai calci di rigori, arriva la beffa per l’Atletico Madrid: Bahebeck serve Postolachi, che con un gran tiro a giro di sinistro, regala la vittoria al Paris Saint Germain.

Termina 3-2 il match PSG-Atletico Madrid

Leggi anche