Queen Elizabeth pubblica il suo primo post su Instagram

Queen Elizabeth

Continuano gli approcci di Queen Elizabeth alla tecnologia ed oggi, in occasione della visita al Science Museum, pubblica il suo primo post su Instagram.

Nel 1976, Queen Elizabeth fu la prima monarca a inviare una email. Nel 2007 lanciò il primo canale ufficiale della famiglia reale su Youtube e nel 2014 twittò per la prima volta.

Queen Elizabeth non è sicuramente la regina della tecnologia e difficilmente la si immagina con uno smartphone tra le mani. Oggi, però, è una data che resterà nella storia del trono inglese: il primo post su Instagram di Elisabetta II

Per questa sua “prima volta” Queen Elizabeth ha utilizzato l’account della famiglia reale sul quale vengono pubblicate news e aggiornamenti relativi a tutti i componenti della famiglia. Il post è firmato “Elisabeth R.”, dove la R sta proprio per “Regina”.  Sul profilo theroyalfamily, infatti, ha voluto condividere una lettera proveniente dagli archivi reali scritta nel 1843 al suo trisavolo, il principe Alberto, e alla regina Vittoria da Charles Babbage, matematico e scienziato britannico.

Tale volontà nasce dalla visita di Queen Elizabeth al Science Museum di Londra in occasione dell’apertura del nuovo Smith Centre. Parte del post descrive il suo entusiasmo: “Oggi ho avuto il piacere di conoscere le iniziative di computer coding dedicate ai bambini e mi è sembrata un’occasione adatta per me per pubblicare questo post su Instagram, allo Science Museum che da molto tempo si batte per la tecnologia e l’innovazione e ispira le generazioni di futuri inventori”.

View this post on Instagram

Today, as I visit the Science Museum I was interested to discover a letter from the Royal Archives, written in 1843 to my great-great-grandfather Prince Albert.  Charles Babbage, credited as the world’s first computer pioneer, designed the “Difference Engine”, of which Prince Albert had the opportunity to see a prototype in July 1843.  In the letter, Babbage told Queen Victoria and Prince Albert about his invention the “Analytical Engine” upon which the first computer programmes were created by Ada Lovelace, a daughter of Lord Byron.  Today, I had the pleasure of learning about children’s computer coding initiatives and it seems fitting to me that I publish this Instagram post, at the Science Museum which has long championed technology, innovation and inspired the next generation of inventors. Elizabeth R. PHOTOS: Supplied by the Royal Archives © Royal Collection Trust / Her Majesty Queen Elizabeth II 2019

A post shared by The Royal Family (@theroyalfamily) on