Carlo Ancelotti, Everton
Foto: YT SSC Napoli

Carlo Ancelotti-bis al Real Madrid: il tecnico di Reggiolo torna in Blancos al posto di Zidane. Sfuma l’ipotesi Antonio Conte per la panchina

Con tanta sorpresa, il tecnico italiano che siederà sulla panchina del Real Madrid sarà ancora una volta Carlo Ancelotti. Come riportato da Marca, Florentino Perez ha sciolto le riserve ed annuncerà il mister di Reggiolo nelle prossime ore. Una notizia che sorprende tutto l’ambiente Merengues ed il calcio europeo.

Potrebbe interessarti:

Sembrava che il predestinato alla panchina per il post-Zidane sarebbe stato Antonio Conte ma l’ipotesi è sfumata nelle ultime 24 ore. Ed invece toccherà nuovamente ad Ancelotti riportare il Real Madrid in vetta alla Liga e soprattutto riconquistare la Champions League, dopo i trionfi nella stagione 2013-14. L’accordo – in base ai termini contrattuali – non è stato ancora reso noto ma sono stati fatti grandi passi in avanti nella trattativa. Prima di ufficializzare il tutto, Ancelotti dovrà recedere il contratto che lo lega all’Everton, club con cui il mister di Reggiolo allena da ormai 2 anni ma non sono arrivati i giusti risultati per aprire un ciclo importante.

Pertanto l’offerta di Perez ha sbaragliato la concorrenza ed ora si attende l’ufficialità, prevista a stretto giro di posta. Ed è proprio il caso di dirlo, rubando la citazione di Antonello Venditti: “Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”.

Letture Consigliate