Ricky Memphis ospite della terza giornata del GFF



Ricky Memphis

Altro grandissimo ospite della terza giornata del Giffoni Film Festival è l’attore Ricky Memphis, che ha calcato il blue carpet prima di incontrare le Giurie in sala Truffaut

Ospite in chiusura della terza giornata del Giffoni Film Festival l’attore romano Ricky Memphis, che ha calcato il blue carpet intorno alle ore 18 per poi incontrare le giurie Generator in sala Truffaut.

Ricchissima la biografia dell’attore romano, che ha esordito sul grande schermo nel 1991 con il film Ultrà di Ricky Tognazzi. La sua carriera procede con ruoli importanti in pellicole d’autore come Pugni di rabbia (1991), Briganti (1993), La scorta (1993) e Il branco (1994).

A dargli ancora più luce è il piccolo schermo, con il debutto segnato dai ruoli nelle prime due parti della produzione televisiva Ultimo (1998) e ne Il morso del serpente, fino alla lunga serie di Distretto di Polizia nel ruolo dell’ispettore Mauro Belli.

E.G.  Rispetto agli esordi come “Poeta Metropolitano” al Maurizio Costanzo Show, come è cambiato Ricky Memphis e quanto è rimasto lo stesso di quegli anni?

«Più che cambiato, cresciuto, perché a quell’epoca ero un ragazzetto che non aveva avuto una serie di esperienze. Quindi penso di essere cambiato molto, maturato, evoluto perché è proprio la vita, non per forza un successo, che ti porta a crescere e cambiare».

Al Giffoni Film Festival Ricky Memphis coglie l’occasione per presentare anche il prossimo film che lo vede protagonista, Ovunque tu sarai, prodotto dalla Camaleo di Roberto Cipullo e Mario Pezzi in coproduzione con la spagnola Ulula Film. La “pellicola” vede quattro amici appassionati di calcio interpretati da Ricky Memphis, Primo Reggiani, Francesco Montanari e Francesco Apolloni che partono alla volta della Spagna per assistere alla storica partita di Champions League Real Madrid-Roma del 2008. Un viaggio che, attraverso amore, amicizia, incontro e scontro generazionale, si tramuterà in molto di più che in una semplice trasferta di tifosi.

Leggi anche