16 Novembre 2017 - 09:18

Roma, un secolo di fotografia. Inaugurazione della mostra dedicata alla Leica

Leica

Leica: la macchina fotografica che ha cambiato la nostra vita. Una mostra ne ripercorre le tappe, le evoluzioni e i tanti successi

Da oggi 16 novembre e fino al 18 febbraio 2018 presso il Complesso del Vittoriano – Ala Brasini, a Roma, sarà possibile visitare l’unica tappa italiana della mostra “I Grandi Maestri. 100 anni di fotografia Leica” dedicata agli scatti più famosi che hanno scandito e immortalato un secolo di storia.

La Leica, inventata nel 1914, ha da subito conquistato gli appassionati configurandosi come uno strumento pratico e veloce per osservare e riproporre la realtà da diverse prospettive.

La macchina fotografica è diventata, infatti, indispensabile in tutti i campi, dalla cronaca alla moda, dalla scuola alla propaganda rappresentando per tutti i fotografi un’arma vincente.

L’esposizione è costituita da oltre 350 stampe d’epoca originali dei più illustri fotografi al mondo come Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, Elliott Erwitt e degli italiani Gianni Berengo Gardin, Paolo Pellegrin, Piergiorgio Branzi, Lorenzo Castore e Valerio Bispuri.

Riviste storiche, libri rari, modelli originali Leica e locandine pubblicitarie vintage sono esposte nelle 16 sezioni in cui la mostra è accuratamente suddivisa. Le sezioni, organizzate in ordine tematico e cronologico, presentano le varie generazioni della Leica, dalla prima fotocamera fino alle versioni più recenti e propongono al pubblico un percorso di emozioni, ricordi, scoperte e sensazioni irripetibili. Si tratta, pertanto, di un’occasione da non perdere, un viaggio a cui non rinunciare.