Rugby, oggi l’inizio del Mondiale 2015

sei nazioni

Stasera, allo stadio di Twickenham in Inghilterra, inizierà l’ottava edizione della Coppa del Mondo di Rugby. Tutti in mischia con gli azzurri!

Il Mondiale di Rugby si giocherà da oggi, 18 settembre fino alla finalissima del 31 ottobre: i match si terranno in 10 città dell’Inghilterra e a Cardiff, in Galles al leggendario Millennium Stadium.

Partecipano alla competizione 20 nazionali divise in 4 gruppi da 5; le prime due classificate di ogni girone accedono alla fase finale che comincerà dai quarti di finale e sarà a eliminazione diretta.

Rugby, oggi l'inizio del Mondiale 2015
Rugby, oggi l’inizio del Mondiale 2015

I gironi nello specifico:

Girone A: Australia, Inghilterra, Galles, Fiji, Uruguay;

Girone B: Sudafrica, Samoa, Scozia, Giappone, USA;

Girone C: Nuova Zelanda, Argentina, Tonga, Georgia, Namibia;

Girone D: Francia, Irlanda, Italia, Canada, Romania.

Tutti gli incontri verranno trasmessi in esclusiva su Sky Sport.

Per gli addetti ai lavori e i bookmakers la principale candidata al titolo è la Nuova Zelanda, detentrice del titolo e leader del ranking mondiale; dietro agli All Blacks troviamo le altre due regine dell’emisfero Sud: Australia e Sudafrica.

La nazionale azzurra non è mai riuscita a superare i gironi di una competizione mondiale, anche stavolta, dunque, questo sarà l’obiettivo da raggiungere.

L’Italia inizierà il proprio Mondiale domenica 20 settembre, alle ore 21:00, a Twickenham contro la Francia; affronterà poi il Canada (sabato 26 settembre, ore 15:30), l’Irlanda (domenica 4 ottobre, ore 17:45) e la Romania (domenica 11 ottobre, ore 15:30).

Nonostante le tante defezioni per infortunio, l’Italia del rugby ha l’obbligo di provare fino in fondo a fare l’impresa.

Articolo precedenteSud Sudan, 176 morti nell’esplosione di un’autocisterna
Prossimo articoloRattle That Lock, il nuovo album di David Gilmour
Avatar
Laureato in Lettere, curriculum Pubblicistica, il 25 maggio 2010 e poi in Filologia Moderna il 13 marzo 2013, Gerardo inizia la sua collaborazione con ZerOttoNove nel giugno 2013 occupandosi della cronaca e delle vicende politiche di Calvanico (sua cittadina di residenza), trattando dei più svariati eventi e curando la rubrica CanZONando che propone, di volta in volta, l'attenta e puntuale analisi dei migliori brani della storia della musica. Ex caporedattore di ZerOttoNove.it e di ZON.it, WordPress & SEO specialist, operatore video e addetto al montaggio (in casi estremi), Gerardo ha molteplici interessi che spaziano dallo sport alla letteratura, dalla politica alla musica all'associazionismo. Attualmente svolge l'attività di docente, scrittore e giornalista pubblicista.