7 Dicembre 2017 - 17:15

Sarà Sanremo: alla conduzione Claudia Gerini e Federico Russo

Sarà Sanremo

La giuria di Sarà Sanremo sarà invece composta da Piero Pelù, Irene Grandi, Gabriele Salvatores Ambra e Francesco Facchinetti

Venerdì 15 Dicembre scopriremo finalmente, nel corso del programma “Sarà Sanremo” i nomi dei 20 Big e degli 8 Giovani del Festival 2018.

La serata andrà in onda su Raiuno, in diretta dalla Villa Ormond di Sanremo, ed avrà come padroni di casa il conduttore e speaker radiofonico Federico Russo e l’attrice Claudia Gerini.

Siederanno invece al tavolo della Giuria che, insieme al televoto, avrà il compito di determinare le 8 canzoni che, dal 6 al 10 Febbraio, potranno calcare l’Ariston: i cantanti Piero Pelù ed Irene Grandi, il regista Gabriele Salvatores, l’attrice Ambra Angiolini (inizialmente contattata per la conduzione) e lo speaker radiofonico ed influencer Francesco Facchinetti.

Gli 8 Vincitori di Area Sanremo, per chi di loro “Sarà Sanremo”?

Degli 8 vincitori di Area Sanremo, solo due approderanno all’Ariston, ma con quali carte?

Scopriamolo insieme partendo da Alice Caioli che porterà al Festival “Specchi Rotti”, una canzone in cui la fine di una storia d’amore è assimilata ad una stanza senza finestre. Passa o non passa?, non passa.

Un altro pezzo nel quale l’addio è assimilato ad uno spazio angusto e claustrofobico, “il treno delle 6” è quello di Andrea Maestrelli, “Non è vero”. Qui, però il risultato è decisamente diverso e potrebbe fare buona presa sui giudici.

A “Sarà Sanremo” “ogni voce racconta un ritorno”

Molte delle Nuove voci presentate alle selezioni per Sanremo 2018, di nuovo hanno solo il nome. E’ il caso per esempio di Daniele Ronda che, sulle prime note della sua “L’ultima Bugia” ricorda (troppo) da vicino il graffio di Gaetano Curreri. Il giovane Diego Esposito è invece un bell’impasto tra la vocalità muscolare di Fabrizio Moro ed il beat monco di Calcutta: il risultato è una “Voglio stare con te” a cui è difficile dire di no.

“Sarà Sanremo” oltre i talent show?

Federico Russo, ex conduttore di “The Voice of Italy” conosce bene Giorgia Pino e Manuel Foresta ed ora se li ritroverà entrambi sul palco d Vlla Ormond.

La ragazza si presenta all’appuntamento più importante per la sua carriera con un pezzo, “Cose così” scritto dai fratelli salentini Nicco e Carlo Verrienti che hanno già collaborato, tra gli altri con Emma. Lui, da Nocera Inferiore, si presenta con un pezzo terapeutico, nato all’ombra di Buckingham Palace che invita a cogliere l’attimo. Il C’è un’età per che apre gli auspici di cui Vivo Davvero si compone, ricorda e capovolge in senso individuale, gli appelli comunitari del Fossati di C’è Tempo.

“Sarà Sanremo” andrà in onda in prima serata su Raiuno

Chiudono il gruppo degli 8 che si sfideranno in diretta televisiva, Leonardo Monteiro, nato come ballerino e riscopertosi cantante con “Bianca” e la giovane Martina Attili che in “Un incubo ogni giorno” affronta, di petto e senza metafore, il tema della violenza sulle donne.