Sassuolo-Sampdoria 3-5: il festival del gol premia i blucerchiati

sassuolo-sampdoria
Foto: Facebook U.C. Sampdoria

Al “Mapei Stadium”, giostra del gol tra Sassuolo-Sampdoria: finisce 5-3 per la squadra di Giampaolo, ancora in gol Quagliarella

Ci si aspettava una sfida ricca di gol tra Sassuolo-Sampdoria e le due squadre non hanno deluso: finisce 5-3 per i blucerchiati, dominatori in lungo e in largo della partita, chiudendo la pratica dopo 46 minuti di gioco.

Apre le marcature Greoire Defrel al 15′, nel più classico dei gol dell’ex: il calciatore francese risponde alle critiche post-incidente stradale e, grazie ad un bell’assist di Fabio Quagliarella, regala l’1-0 alla squadra di Giamapolo. Poi ci pensa il capitano della Doria a raddoppiare al minuto 36, approfittando di una serie di errori della difesa neroverde e batte Consigli. 21° centro in campionato per il numero 27, sempre più recordman.

Il Sassuolo sembra ferito ma risorge dopo 2 minuti con Boga che segna l’1-2, sfruttando l’assist di Lirola e infilando Audero sottoporta. Ma neanche un giro di lancette e la Samp ritorna a +2: merito di Linetty che supera per la terza volta Consigli, grazie ad una bella giocata di un ispiratissimo Defrel.

Ad inizio ripresa, arriva addirittura il poker dei doriani: discesa di Murru sulla sinistra, cross al centro per Praet che batte Consigli e segna il 4-1. La squadra di De Zerbi (a tratti imbarazzante in fase difensiva) riesce ad accorciare ancora una volta le distanze, questa volta con Duncan: il numero 32 neroverde arma il destro dal limite e calcia, deviazione di Andersen che spiazza Audero ed è 2-4.

Al 72′, su un rinvio errato di Consigli, Linetty scambia con Quagliarella e serve Gabbiadini che cala la cinquina. Inutile al 92′ il gran gol di Babacar, che fissa il punteggio sul 3-5. Grande prestazione della Samp che continua la sua rincorsa verso l’Europa League.