terremoto Croazia
immagine da Pixabay

Terremoto di 5.9: l’epicentro si trova, secondo i primi dati, nel mare Adriatico, a nord del Gargano, e la scossa è stata avvertita anche a Roma, Napoli e Pescara

Forte scossa di terremoto poco prima delle 15 nel Mar Adriatico. Secondo i primi dati la scossa sarebbe stata di grado 5,9 della scala Richter. L’epicentro si trova a nord del Gargano, con una profondità di 60 chilometri. Secondo i dati dell’Istituto Nazionale di Geofisica e vulcanologia, lche, parla di stima provvisoria.

Potrebbe interessarti:

Il terremoto — avvenuto alle 14:47, sempre secondo l’Ingv — è stato avvertito distintamente a Bari San Giovanni Rotondo e Pescara, ma anche a Roma, Napoli e ad Avellino e in altre province Campania.

Inoltre, i dati ancora in corso di aggiornamento, parlando di due scosse. Una avvenuta alle 14 e 47 di magnitudo 5.6 succeduta da un altra scossa alle 15 di magnitudo 4.1. Per il momento non emergono danni o richieste di aiuto.

«La scossa risulta avvertita dalla popolazione — sottolinea in un tweet il Dipartimento della Protezione Civile —. La sala situazione Italia è in contatto con le strutture di protezione civile sul territorio».

Numerose le telefonate ai vigili del fuoco nelle regioni dove la scossa è stata avvertita, ma dal comando generale segnalano che, al momento, alle sale operative non sarebbero arrivate segnalazioni di danni.

Articolo in aggiornamento

Letture Consigliate