Serie A: settebello Juventus, il Milan non va oltre il pari

Higuain
Foto: pagina facebook juventus

La Juventus domina il Sassuolo grazie ad un super Higuain e si porta momentaneamente in testa alla Serie A. Al Milan non basta un gran gol di Suso per ritornare alla vittoria

Juventus-Sassuolo 7-0

Allegri perde pezzi importanti in vista della Champions, ma la Juventus continua a macinare gioco e risultati. Alex Sandro apre le danze al 9′ in seguito ad una mischia in area dagli sviluppi di un calcio d’angolo. Di nuovo da corner arriva il gol dei bianconeri, targato Khedira al 24′, che dopo tre minuti sigla la doppietta personale lanciato a campo aperto da Pjanic.

KO tecnico della Juventus al 38′, quando Pjanic servito da Khedira gonfia la rete con un bolide dal limite dell’area. Nel secondo tempo si scatena Higuain (migliore in campo) con tre gol e molto altro.

Udinese-Milan 1-1

I rossoneri vanno in vantaggio al 9′ grazie ad un super gol di Suso, che ritorna a timbrare il cartellino dopo nove giornate. Il Milan sembra gestire bene la gare fin quando Calabria viene espulso per somma di cartellini. Donnarumma (con la complicità di Bonucci) al 76′ con un intervento molto goffo si butta la palla nella propria porta.

Atalanta-Chievo 1-0

Massimo risultato con il minimo sforzo per gli uomini di Gasperini che con il gol del giovane Mancini al 72′, dopo un silent check, continua la corsa all’Europa.

Bologna-Fiorentina 1-2

Incredibile quanto successo al Dall’Ara: la Fiorentina sblocca il match con un gol direttamente da corner di Veretout al 41′ (da decidere ancora se considerare decisiva la deviazione di Mirante) e il Bologna dopo tre minuti fa lo stesso, questa volta l’artefice è Pulgar. Chiesa al 71′ al termine di una strepitosa serpentina insacca il gol che vale tre punti.

Cagliari-SPAL 2-0

I sardi conquistano tre punti importanti per la lotta salvezza superando per due reti a zero la SPAL. Cigarini sigla il gol del vantaggio al 33′ con un bel tiro da fuori; archivia la pratica Sau al 78′.