Serie B, i risultati: poker del Frosinone. Cavion regala 3 punti alla Cremonese



serie b
Fonte foto: Instagram US Cremonese

I laziali salgono momentaneamente in vetta alla Serie B. Un gol di Cavion regala la vittoria nel big match contro il Parma. Venezia ko a Salerno

Dopo quasi un mese di sosta, torna la Serie B con la prima giornata di ritorno. E parte con i botti: il Frosinone stende nel primo tempo la Pro Vercelli e chiude il match con un roboante 4-0.

Le reti nel primo tempo sono state siglate da Dionisi, Ariaudo e Matteo Ciofani. Il poker è stato calato da Terranova nella ripresa. Con questa vittoria, il Frosinone balza in testa e scavalca momentaneamente il Palermo, impegnato a La Spezia. I piemontesi chiudono la classifica del campionato.

Cavion-gol, la Cremonese vola. Il Venezia si sveglia tardi

Il match più atteso della giornata era quello dello Zini di Cremona, dove i grigiorossi hanno avuto la meglio contro il Parma di D’Aversa. Orfano di Ciciretti, gli emiliani sono costretti ad alzare bandiera bianca, nonostante un superlativo Frattali.

A decidere la sfida un gol di Michele Cavion all’89’, dopo il palo colpito da Pesce. La squadra di Tesser vola al 4° posto, scavalcando proprio il Parma e il Bari, che giocherà stasera a Cesena.

Crollo verticale del Venezia, che riparte come aveva finito il girone d’andata: con una sconfitta. All’Arechi, la Salernitana strapazza la squadra di Inzaghi siglando 3 gol nel primo tempo con Zito, Ricci e Palombi, neo-acquisto granata. Nella ripresa, l’inutile reazione con le reti di Firenze (all’esordio) e Bentivoglio (espulso nel finale insieme a Ricci per reciproche scorrettezze).

Seconda vittoria per Colantuono in 4 gare, la prima in casa. Il Venezia non vince più da 8 partite (ultimo successo datato 12 dicembre 2017, 1-0 al Perugia).

Le altre: Cittadella e Perugia ok, Cosmi primo ko

Gli umbri di Breda battono 2-0 la Virtus Entella. Le reti nella ripresa con il classe ’99, Christian Kouan (italiano, nonostante il cognome), all’esordio in Serie B, e con Alberto Cerri.

Vittoria in trasferta per il Cittadella, che sbanca in rimonta il Del Duca di Ascoli. Termina 2-1, con i marchigiani in vantaggio con Monachello (appena arrivato dal Palermo). Nella ripresa, il pari di Iori su rigore e il raddoppio di Vido (altro acquisto, ma per lui è un ritorno in Veneto) a 4′ dalla fine.

L’Empoli batte soffrendo la Ternana. Al Castellani, decide un gol di Castagnetti a 15′ dalla fine, finisce 2-1 per gli uomini di Andreazzoli. Prima c’erano stati i gol di Donnarumma e il momentaneo pari di Montalto su rigore.

Zeman torna a Foggia e inguaia i Diavoli di Stroppa. Allo Zaccheria, termina 1-0 per il Pescara, grazie al gol di Mancuso allo scadere del primo tempo. Infine, identico punteggio tra Novara e Carpi, con gli uomini di Corini a prevalere. Decide la rete di Moscati.

Leggi anche