Ecco Vasalgel, contraccettivo in gel. Tramite iniezione lo sperma sarà interrotto



vasalgel

Arriva Vasalgel il contraccettivo in gel: un’iniezione e lo sperma scomparirà d’incanto per un anno

Dall’America arriva Vasalgel, il primo contraccettivo in gel. I medici della Fondazione Parsemus, con sede a Berkeley in California, hanno annunciato il termine della sperimentazione sui conigli. Di cosa si tratta?

Vasalgel è un farmaco privo di ormoni e composto da polimeri sintetici. La sua iniezione avviene nel canale deferente dei testicoli tramite una siringa. Una volta introdotto nel dotto deferente dei testicoli, lo sperma scompare e non avrà più la possibilità di fecondare l’ovulo.

vasalgelLo studio, portato avanti dalla Fondazione Parsemus in team con l’Università dell’Illinois sono giunti al termine con la sperimentazione sui conigli.

In questo studio appena pubblicato on line su 12 conigli maschi a cui è stato iniettato Vasalgel, ben 11 sono risultati essere completamente privi di spermatozoi nel liquido seminale.

L’efficacia del  prodotto potrebbe anche essere superiore al singolo anno. Secondo Elaine Lissner direttrice della Fondazione Parsemus, ci sono alte probabilità che negli uomini “si arrivi a due anni”.

Le sperimentazioni e i primi test sugli uomini avverranno alla fine del 2016. Uno dei problemi più importanti per quanto riguarda la ricerca su Vasalgel rimane quello dei finanziamenti.  “Siamo in grado di procedere per sei-dodici mesi, ma poi i numeri e i costi per la sperimentazione clinica diventano enormi”, ha affermato la Lissner.

Per questo sul sito della fondazione viene pubblicizzata la possibilità di contribuire al progetto Vasalgel anche con investimenti di gruppo con quote da 50mila dollari l’una.

Leggi anche