Sisters in Liberty, libertà da Firenze a New York



sisters in liberty

Firenze e New York sotto il segno della libertà: le due statue gemelle “Sisters in liberty” in mostra dal 2 ottobre al 26 aprile 2020

Sisters in Liberty, due statue gemelle che aprono un ponte da Firenze a New York, saranno in mostra dal 2 ottobre al 26 aprile 2020 all’Ellis Museum of immigration.

La più nota scultura che svetta sull’Oceano di Frederic Bartholdi, somiglia moltissimo a Libertà della Poesia di Pio Fedi.

La seconda verrà portata in America in una perfetta riproduzione in resina, alta 3 metri con il peso di 256 chilogrammi. Essa è realizzata in 3D ad altissima definizione dalla Kent State University dell’Ohio. 

Attualmente risiede nella Basilica della Santa Croce a Firenze e rende omaggio al patriota Giovanni Battista Nicolini. 

Una sorellanza che simboleggia i principi di libertà di cui si fregiano entrambi i paesi ed una connessione storica e culturale con personaggi come Dante, Galileo, Garibaldi e Abramo Lincoln.

Oltre ad un video della basilica che apre l’esposzione, la Kent University ha anche elaborato un listening wall per migliorare l’esperienza dei visitartori.

Un percorso fra Arte, Storia ed Architettura che spiega questo particolare legame fra Santa Croce e gli Stati Uniti. I turisti americani infatti hanno aiutato le opere di restauro della Cappella dei Pazzi, dove risiede la tomba di Michelangelo.

Leggi anche