New York, precipita un elicottero nell’East River: 5 morti e un sopravvissuto

new york

New York: precipita un elicottero con sei persone a bordo. Tutti morti tranne il pilota

Un elicottero, impegnato in un giro turistico è precipitato ieri alle 19 locali (mezzanotte locali) nell’East River a New York, nelle vicinanze della Roosevelt Island. A bordo c’erano 5 passeggeri (4 uomini e una donna) e il pilota, Rick Vance. L’unico sopravvissuto è proprio quest’ultimo, mentre i sommozzatori hanno trovato i cadaveri dei 5 passeggeri.

L’elicottero apparteneva al gruppo turistico Liberty ed è precipitato sotto gli occhi di alcuni cittadini, che hanno subito postato foto e video sui social media. I testimoni oculari hanno riferito di aver visto un elicottero rosso abbassarsi e schiantarsi sull’acqua per poi inabissarsi. Immediati i soccorsi e l’arrivo di una flotta di natanti con una squadra di sommozzatori.

Il modello del mezzo era un Eurocopter AS350, dotato di un motore leggero che poteva trasportare fino a 6 persone. Non si conoscono ancora le cause dell’incidente, come riportato da tgcom24 ma ciò che è apparso subito ai testimoni è stato un incendio nella parte posteriore.

L’incidente inoltre è avvenuto nelle vicinanze della Gracie Mansion, residenza ufficiale del sindaco di New York. La National Transportation Safety Board si occuperà della gestione delle indagini, per risalire alle cause effettive dell’accaduto.