Spal-Cagliari, le probabili formazioni del match



Spal-Cagliari
Foto: Facebook Spal

Al “Paolo Mazza”, Spal-Cagliari scenderanno in campo per la 27^ giornata di Serie A: le probabili formazioni della partita

Il Paolo Mazza riaprirà i cancelli ospitando Spal-Cagliari, gara valida per il 27° turno di Serie A. I padroni di casa sono alla ricerca di punti in ottica salvezza, mentre i sardi non ritrovano il filo della vittoria. Gli uomini di Zenga, dopo un grande inizio di stagione hanno perso continuità ed una vittoria cambierebbe le carte in tavola.

Il Cagliari dovrà fare a meno di molti uomini chiave, in particolare Nainggolan, fulcro del centrocampo rossoblu. La Spal sarà orfana di Di Francesco, ancora alle prese con un problema muscolare.

Il calcio post Coronavirus ha messo i club di fronte a numerose incognite, tra queste anche il discorso salvezza, anche se il quadro sembra abbastanza chiaro, tranne il terzultimo posto della classifica.

Il fischio di inizio è atteso per le 19.30.

Le probabili formazioni di Spal-Cagliari

4-4-2

P Letica
D Cionek
D Vicari
D Bonifazi
D Fares
C Castro
C Missiroli
C Valoti
C Strefezza
A Floccari
A Petagna

All. Di Biagio

Indisponibili: Berisha, Di Francesco, Zukanovic

Squalificati: –

Panchina: Thiam, Reca, Tomovic, Felipe, Sala, Murgia, Dabo, D’Alessandro, Valdifiori, Cerri


QUI SPAL– Di Biagio potrebbe schierare un 4-4-2 come nelle ultime partite pre-lockdown. In difesa ballottaggio tra Zukanovic e Vicari, con l’italiano in leggero vantaggio. In cabina di regia Valdifiori è favorito su Murgia, mentre Strefezza potrebbe giocare largo a sinistra. Senza di lui in campo e con l’inserimento di Reca, scalerebbe Fares nella linea di centrocampo.


3-4-1-2

P Cragno
D Cacciatore
D Pisacane
D Klavan
C Nandez
C Ionita
C Rog
D Pellegrini
C Birsa
A Joao Pedro
A Simeone

All. Zenga

Indisponibili: Faragò, Oliva, Nainggolan, Pavoletti

Squalificati: Cigarini, Ceppitelli

Panchina: Olsen, Rafael, Walukiewicz, Lykogiannis, Mattiello, Paloschi, Ragatzu


QUI CAGLIARI– Zenga dovrà risolvere diversi problemi di formazione: la strada più percorribile è la difesa a tre. Le assenze di Ceppitelli e Cigarini pesano, così come i vari infortunati, tra questi Nainggolan. Il Cagliari è decimato, ma ritrova Joao Pedro alle spalle di Simeone. Birsa e Mattiello si giocano una maglia, con quest’ultimo in campo si passerebbe al 3-5-2.


Leggi anche