Spesso ne sentiamo parlare, ma cos’è una VPN?



vpn

Una rete privata virtuale è un metodo di connessione utilizzato per aggiungere sicurezza e privacy alle reti private, come gli hotspot WiFi e Internet

Le VPN (reti private virtuali) sono spesso utilizzate dalle aziende per proteggere i dati sensibili. Tuttavia, l’utilizzo di una VPN personale sta diventando sempre più frequente soprattutto per chi effettua transazioni online. Gli abbonati ottengono un indirizzo IP diverso in base ad un gateway fornito dal servizio che si utilizza. Ad esempio, puoi vivere a San Francisco, ma con una rete privata virtuale puoi far finta di essere connesso da Amsterdam, New York o qualunque altra città con un server. Oggi giorno, secondo alcuni dati, soprattutto in Italia, cresce la domanda.

Perché hai bisogno di una VPN?

  •         Nascondere il tuo indirizzo IP
  •         La connessione a una rete privata virtuale spesso nasconde il tuo vero indirizzo IP.
  •         Cambia il tuo indirizzo IP
  •         L’utilizzo di una rete privata virtuale porterà quasi certamente a ottenere un indirizzo IP diverso.
  •         Crittografare i trasferimenti di dati
  •         Una rete privata virtuale proteggerà i dati trasferiti tramite WiFi pubblico.
  •         Maschera la tua posizione
  •         Con una rete privata virtuale, gli utenti possono scegliere il paese di origine per la loro connessione Internet.
  •         Accedi ai siti Web bloccati
  •         Naviga su un sito web bloccato dai governi con una VPN.

Sicurezza della rete privata virtuale

La sicurezza è la ragione principale per cui le aziende utilizzando le VPN da anni ormai per navigare online. In rete è sempre più facile trovare pericoli: ad esempio Spoofing WiFi e Firesheep sono due metodi molto semplici per hackerare le informazioni.Il firewall è lo strumento che protegge i tuoi dati sul computer mentre le VPN li protegge online. Le VPN utilizzano protocolli di crittografia avanzati e tecniche di tunneling sicure per incapsulare tutti i trasferimenti di dati online. La maggior parte degli utenti esperti di computer non si connette a Internet senza un firewall e un antivirus aggiornato. Le minacce alla sicurezza, sempre in evoluzione, e la sempre maggiore dipendenza da Internet rendono una rete privata virtuale una parte essenziale di un pacchetto di sicurezza completo.I controlli di integrità assicurano che nessun dato venga perso e che la connessione non sia stata compromessa. Poiché tutto il traffico è protetto, le VPN sono un metodo migliore dei proxy.

Come configurare una VPN

L’impostazione di una rete privata virtuale è un processo semplice.Tanto semplice come inserire un nome utente e un indirizzo. Gli smartphone possono configurare reti private virtuali usando i protocolli PPTP e L2TP / IPsec. Tutti i principali sistemi operativi possono configurare connessioni VPN PPTP. I protocolli OpenVPN e L2TP / IPsec richiedono rispettivamente una piccola applicazione open source (OpenVPN) e il download del certificato.

Provider di reti private virtuali

Esiste un’ampia scelta riguardo ai fornitori di VPN. Esistono alcuni provider di reti private virtuali che offrono servizi gratuiti e altri che forniscono un servizio VPN a pagamento.I provider VPN a pagamento offrono gateway particolarmente solidi, sicurezza comprovata, software gratuito e velocità senza pari. Confronta i fornitori di VPN utilizzando i dati che i nostri amici di expressvpn.com hanno compilato per trovare la VPN giusta per te.

Leggi anche