Benevento-Roma
Foto: Youtube Benevento Calcio

La Serie A riparte da Spezia-Benevento, primo anticipo della 26a giornata. Ancora out Saponara per gli spezzini e Iago Falque per i campani

Appaiate a 25 punti in classifica e con la zona retrocessione distante soltato 5 punti, Spezia e Benevento non stanno vivendo di certo un buon momento dal punto di vista dei risultati. Italiano, dopo la straripante vittoria col Milan, ha visto i suoi ragazzi cadere male contro Fiorentina e Juventus e prendersi un punti in rimonta col Parma. Per Pippo Inzaghi le cose vanno anche peggio, la vittoria manca dal scorso 6 gennaio (1-2 a Cagliari). Entrambe devono vincere per allontanarsi dalla zona calda.

Potrebbe interessarti:

QUI SPEZIA – Ancora out Saponara e Pobega, Italiano a gli uomini contati a centrocampo. Ricci tornerà a partire dal primo minuto insieme a Maggiore ed Estevez. In difesa Chabot è leggermente favorito su Erlic, per affiancare Terzi. Rispetto alla sfida allo Stadium cambiano i due terzini: dentro Bastoni e Ferrer. Farias, Gyasi e Nzola confermati in attacco. Positivo all’ultimo giro di tamponi Provedel, al suo posto torna Zoet.

QUI BENEVENTOInzaghi non vince ormai da due mesi e dopo la brutta sconfitta dell’andata (0-3 per lo Spezia) è costretto quantomeno a fare punti per non ritrovarsi immischiato nella zona calda della classifica. All’ormai consueta assenza di Iago Falque si aggiunge quella di Letizia, uscito malconcio dal match perso col Verona. Improta farà il terzino e completerà la difesa composta da Caldirola, Glik e Barba. Confermati i tre davanti la difesa, unico ballottaggio sulla trequarti tra Ionita e Roberto Insigne con il primo in leggero vantaggio per far coppia con Caprari. Lapadula prima punta.

Le probabili formazioni

Spezia (4-3-3): Zoet; Ferrer, Terzi, Chabot, Bastoni; Estevez, Ricci, Maggiore; Gyasi, Nzola, Farias. All. Italiano.

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Improta, Caldirola, Glik, Barba; Viola, Schiattarella, Hetemaj; Ionita, Caprari; Lapadula. All. F. Inzaghi.

Letture Consigliate