Spezia-Crotone

Uno Spezia relativamente tranquillo ospita il Crotone con un piede e mezzo in B. Una vittoria dei liguri sancirebbe quasi sicuramente la salvezza

Spezia-Crotone apre il 30esimo turno di Serie A. I liguri vivono una discreta tranquillità visti i 7 punti di vantaggio sul Cagliari terzultimo e punta ad aumentare il vantaggio sfruttando il turno favorevole. Il Crotone non ha tanto da chiedere al campionato, 9 i punti di distacco dal Torino 17esimo, che deve ancora recuperare la partita con la Lazio.

Potrebbe interessarti:

QUI SPEZIA – Italiano dovrebbe riproporre il tridente composto da Verde, Nzola e Gyasi, con Piccoli che dovrebbe partire dalla panchina dopo due gare da titolare. Confermatissimo il centrocampo a tre con Ricci e Maggiore e uno tra Sena e Pobega, Estevez torna in gruppo ma partirà dalla panchina. Difesa a quattro con Bastoni preferito a Marchizza sulla sinistra, Terzi torna titolare al fianco di Erlic.

QUI CROTONE – Cosmi perde Pereira per squalifica ma tornano a disposizione Petriccione e Reca che torneranno subito titolari a centrocampo con Benali e Molina. Ounas e Messias svarieranno sulla trequarti per supportare l’unica punta Simy. Solita difesa a tre con Luperto Golemic e Djidji.

Le probabili formazioni

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Erlic, Terzi, Bastoni; Sena, Ricci, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi. All. Italiano. A disp. Provedel, Vignali, Chabot, Marchizza, Farias, Piccoli, Estevez, Ismajli, Pobega, Acampora Agudelo, Galabinov, Agoume.

CROTONE (3-4-2-1): Cordaz; Djidji, Golemic, Luperto; Molina, Petriccione, Benali, Reca; Ounas, Messias; Simy. All. Cosmi. A disp. Festa, Cuomo, Marrone, Rispoli, Magallan, Zanellato, Rojas, Henrique, Cigarini, Vulic, Di Carmine, Riviere.

Letture Consigliate