svezia-svizzera

A San Pietroburgo, Svezia-Svizzera finisce 1-0: decide la rete di Forsberg al 66′ con deviazione decisiva di Djourou; svedesi ai quarti di finale

Probabilmente è l’ottavo di finale meno pronosticato all’inizio quello tra Svezia e Svizzera. A San Pietroburgo, a trionfare è la selezione di Andersson che ora affronterà una tra Colombia e Inghilterra, in campo stasera alle 20.

Potrebbe interessarti:

Finisce 1-0 con la rete decisiva di Emil Forsberg al 66′, grazie ad una deviazione decisiva di Djourou che ha spiazzato Sommer. Nel finale, espulso lo svizzero Lang al 93′ per un fallo da ultimo uomo su Olsson.

Continua il sogno Mondiale della Svezia, giustiziera di Olanda (qualificazioni), Italia (playoff), Germania (gironi) e, l’ultima vittima, la Svizzera. Gli elvetici ottengono la prima sconfitta e tornano a casa.

Svezia-Svizzera 1-0: il tabellino

Svezia (4-4-2): Olsen; Lustig (82′ Krafth), Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Svensson, Ekdal, Forsberg (82′ Olsson); Berg (90′ Thelin), Toivonen.

Svizzera (4-2-3-1): Sommer; Lang, Djourou, Akanji, Rodriguez; Behrami, Xhaka; Shaqiri, Dzemaili (73′ Embolo), Zuber (73′ Seferovic); Drmic

Marcatori: 66′ Forsberg (SVE)
Ammoniti: Lustig (SVE), Behrami, Xhaka (SVI)
Espulsi: 93′ Lang (SVI) per fallo da ultimo uomo

Note:

 

Letture Consigliate