Szczesny, De Ligt
Foto: YT Juventus

Stando a quanto dichiarato da Szczęsny, la Juventus non ha intenzione di venderlo. Una news importante viste le voci sull’arrivo di Donnarumma

Szczęsny è in ritiro con la Polonia in vista di Euro2020, dove affronterà Slovacchia, Spagna e Svezia. Il portiere della Juventus ha spiegato in conferenza stampa che “C’è sempre un brivido prima di un grande torneo, ci sono grandi speranze. Ma prima dobbiamo concentrarci per essere ben preparati. C’è anche un’amichevole, poi un’intera settimana di preparazione per la prima partita“.

Potrebbe interessarti:

Le dichiarazioni più rilevanti, però, Szczęsny le ha lasciate ai microfoni di “Meczyki.pl.“. Il portiere polacco ha ribadito che il suo futuro è in bianconero: “Finora c’è stato silenzio, ma ho avuto contatti con il club prima e mi è stato detto che nessuno ha dubbi sulla mia posizione di numero uno. Non cambia nulla su questo argomento. Il club conta su di me e non mi venderà al 100%. Voglio restare

Il portiere della Juventus ha poi dedicato un pensiero anche al suo nuovo allenatore, Massimiliano Allegri, in relazione al ruolo che quest’ultimo può avere nella permanenza di Szczęsny a Torino. “Non so se sarà decisivo, ma è sicuramente importante -ha spiegato il numero 1 della Polonia- Ci stimiamo a vicenda e in passato abbiamo avuto una grande collaborazione. Penso che Allegri mi guardi non solo come portiere ma anche come persona».

Intanto Szczęsny si concentra sull’Europeo:Ci sono molte squadre migliori, dobbiamo prepararci per poter competere con loro: dobbiamo essere più squadra delle altre squadre, organizzando il gioco. Robert Lewandowski ha detto che vuole che i polacchi siano orgogliosi di noi dopo questo torneo, ma vedremo cosa significa“.

Letture Consigliate