Terence Hill

Terence Hill lascia Don Matteo, suo figlio Jess rivela le motivazioni dietro la sua scelta

La notizia è ormai ufficiale: Terence Hill lascerà Don Matteo. Dopo ventuno anni e tredici stagioni, l’attore dice addio alla tonaca del prete investigatore. A spiegare il motivo della sua scelta, il figlio Jess Hill, in un’intervista rilasciata al settimanale ‘Di Più’: “Sente il bisogno di dedicarsi ad altro; e anche di trascorrere più tempo con mia mamma – ha spiegato -. Queste serie lo impegnano per lunghi mesi sul set e papà non è più un ragazzino, anche sembra infaticabile“.

Potrebbe interessarti:

L’attore divenuto celebre per i western girati in coppia con Bud Spencer aveva già deciso di abbandonare un’altra serie tv, ‘Un passo dal cielo’. Se lì è stato sostituito da Daniele Liotti, questa volta a prendere il suo posto sarà Raoul Bova.

Terence ha quindi deciso di trascorrere più tempo con la moglie Lori Zwicklbauer, conosciuta sul set di ‘Dio perdona… io no’ e sposata nel 1967. Due anni dopo nasce Jess e successivamente la coppia decide di adottare Ross, tragicamente scomparso a 16 anni nel 1990 in un incidente stradale dopo aver recitato con il padre in ‘Don Camillo’ del 1983 e in ‘Renegade – Un osso troppo duro’ del 1987.

Letture Consigliate