The Crown: Claire Foy pagata meno di Matt Smith



Claire Foy

Polemica per il cachet di The Crown. Claire Foy, volto per due stagioni della Regina Elisabetta, è stata pagata meno del suo partner Matt Smith

Premiata con un Golden Globe, proclamata Artista dell’Anno 2017 dalla British Academy of Film and Television Arts, Claire Foy torna a far parlare di sé e non per le sue doti attoriali.

Nonostante il ruolo da protagonista nella serie NetflixThe Crown”, la Foy ha ricevuto uno stipendio inferiore a quello del collega Matt Smith. In un periodo di polemiche per la differenza di stipendio nel mondo dello spettacolo tra donne e uomini, ecco un nuovo caso che desta attenzione nell’opinione pubblica.

Sono stati gli stessi produttori, durante la Innovative TV Conference di Gerusalemme a spiegare che, a determinare tale situazione, è stato il fatto che Smith provenisse da un ruolo da protagonista nella serie di successo Doctor Who – mentre Claire Foy – per quanto avesse recitato in Crossbones di NBC e interpretato Anna Bolena nell’acclamata miniserie di BBC Wolf Hall, non era abbastanza conosciuta dal pubblico.

La produttrice Suzanne Mackie ha però rincuorato i fan della serie affermando che: “In futuro, nessuno sarà più pagato della Regina”

Notizia positiva, tranne per la Foy, che non sarà più nel cast per esigenze di copione.

Leggi anche