27 Ottobre 2017 - 15:38

The Crown, Claire Foy “abdica” a favore di Olivia Coleman

Claire Foy

L’attrice Olivia Coleman, nota per le sue apparizioni in “Broadchurch” e “The Night Manager”, sarà la regina Elisabetta nella terza e quarta stagione di “The Crown”

Il dado è tratto. I creatori di “The Crown” hanno deciso chi prenderà il posto di Claire Foy nella terza e quarta stagione della serie Netflix dedicata alla regina più longeva d’Inghilterra.

La scelta, secondo quanto riporta il settimanale britannico Variety, è ricaduta sull’attrice Olivia Coleman, un volto tutt’altro che sconosciuto agli spettatori di serie tv avendo preso parte a due produzioni che forse meriterebbero qualche attenzione in più da parte della critica, “Broadchurch” e “The Night Manager”.olivia coleman

Ora la Coleman si prepara a raccogliere la pesante eredità di Claire Foy per la quale il ruolo di protagonista in “The Crown” ha significato anche la vittoria di un Emmy, gli Oscar della tv americana, come miglior attrice protagonista in una serie drammatica.

The Crown, la seconda stagione arriva su Netflix l’8 Dicembre

Come avranno preso gli estimatori di “The Crown” questo cambio al vertice?

Nessun trauma” precisa icastico Peter Morgan, creatore della serie. Nella sua testa infatti, la serie dovrebbe durare tra le sei e le sette stagioni, per coprire l’arco dell’intero regno di Elisabetta II: “ed è naturale, oltre che sano per la verità storica che la serie vuole trasmettere che ogni due stagioni ci sia un’importante rivoluzione del cast”.

In ogni caso, chi già si sente orfano del magnetismo della Foy, non disperi: l’attrice lascerà infatti “The Crown” solo alla fine della seconda stagione, che arriva su Netflix l’8 Dicembre.

The Crown, per Claire Foy si spalancano le porte del cinema

Se proprio non potete resistere fino all’8 Dicembre per vedere di nuovo in azione Claire Foy, allora non vi resta che andare al cinema: dal 16 Novembre l’attrice britannica sarà infatti protagonista, insieme a Andrew Garfield. dell’esordio dietro la macchina da presa di Andy Serkins “Ogni tuo respiro”.

Il film (QUI il trailer) è basato sulla storia vera di Robin Cavendish, avvocato britannico dedito ad aiutare disabili e malati, costretto su una sedia a rotelle e attaccato ad un respiratore a causa della poliomelite.