Tokyo Game Show 2018: ecco la lineup di Sony



tokyo game show

Manca ancora una settimana piena al Tokyo Game Show di quest’anno ma Sony ha già rilasciato la sua lineup completa (salvo eventuali sorprese) durante una conferenza pre-evento chiamata Playstation Lineup Tour

Il Tokyo Game Show è uno dei più grandi eventi videoludici dell’anno (insieme all’E3, Gamescom, Playstation Experience e tanti altri) e spesso è la piattaforma di lancio in cui vengono presentati nuovi giochi da parte delle più grandi case di sviluppo presenti sul mercato.

Spesso, però, è un evento che viene preso in considerazione principalmente da case che puntano molto sul mercato orientale come, ad esempio Capcom quando presentava i vari capitoli di Monster Hunter nel passato e tanti, ma tanti J-RPG (dove la J sta proprio per lo stampo giapponese che viene dato al titolo).

Come già detto, Sony, ha “sfruttato” un pre-evento per annunciare la sua lineup ed il primo annuncio riguarda Kingdom Hearts VR Experience (video disponibile a questo link)che non dovrebbe essere un vero e proprio capitolo legato alla saga di Kingdom Hearts ma piuttosto una “collection” di vari momenti e situazioni della nota saga generata dall’unione di Square-Enix e Disney.

tokyo game show judge eyes

Una new entry annunciata proprio durante questo pre Tokyo Game Show è Judge Eyes, un gioco sviluppato dalla stessa software house che ha dato vita alla famosissima serie Yakuza. Il gioco è incentrato sul lato della narrazione unita ad una scia action in cui dovremo risolvere i misteri che avvolgono una serie di omicidi. Durante il Tokyo Game Show avremo sicuramente ulteriori notizie riguardo questa nuova IP.

Un annuncio a sorpresa riguarda, invece, Final Fantasy Crystal Chronicles lo spin-off uscito per Gamecube nel lontano 2004. Verrà rilasciata per PS4 Nintendo Switch (qui il video) nel corso del 2019 e questa volta avrà implementata una componente multiplayer. Per ora, l’annuncio riguarda solamente il Giappone ma probabilmente verrà estesa anche ad America ed Europa.

Hideo Baba ha presentato invece un gioco (ancora senza nome) basato sull’Unreal Engine ambientato in un’epoca “fantasy medievale” con grafica in cel-shaded. Potete vedere il video a questo link.

Altri annunci riguardano Samurai Spirits, Everybody’s Golf VR, un gioco basato sull’anime Gungrave Gore ed infine Dogfighter: World War 2 un gioco arcade su aerei degli anni ’40.

Come detto prima, avrete sicuramente notato che la maggior parte sono giochi sono a stampo prettamente Giapponese (Kingdom Hearts stesso è uno dei giochi più venduti della storia in Giappone) ma sicuramente questo Tokyo Game Show ci rivelerà qualche sorpresa! Non a caso, sappiamo con certezza (grazie a dei suoi post) che sarà presente Hideo Kojima con qualche nuova informazione su Death Stranding, uno dei titoli più attesi degli ultimi anni.

Restate sintonizzati con noi in quanto vi aggiorneremo non appena verrà rilasciata qualche nuova informazione al riguardo.

Leggi anche