Toninelli: “Lifeline non rispetta le norme, la sequestreremo”

Prima PaginaToninelli: "Lifeline non rispetta le norme, la sequestreremo"

La nave tedesca Lifeline, intervenuta per salvare i migranti al largo della Libia, esige un porto sicuro, ma Toninelli e Salvini dicono no

“Salveremo le vite umane che sono sulla Lifeline, poi sequestreremo la nave“, dure parole del ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli. Il politico ha insistito: “Opera fuori da ogni regola, fuori dal diritto internazionale“, sottolineando che “la nave ha imbarcato profughi contravvenendo alle istruzioni della guardia costiera libica che stava intervenendo“.

Anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini si esprime in merito: “Le Ong nei porti italiani non metteranno più piede”. Poi sottolinea che “l’imbarcazione batte abusivamente bandiera olandese e quindi è una nave fantasma”.

Intanto, la rappresentanza dei Paesi Bassi presso l’Ue si è fatta sentire su Twitter, affermando che Seefuchs e Lifeline non viaggiano con bandiera olandese, perché appartenenti a Ong tedesche. L’Olanda si dichiara impossibilitata a dare istruzioni a queste imbarcazioni, consapevole che l’Italia sia a conoscenza della sua posizione.

Luciachiara Faiella
25 anni. Laureata in Lettere e (quasi) in Filologia Moderna. Mi piacciono la cronaca rosa, i programmi trash, la musica cantautorale, i romanzi che si fanno leggere, le serie tv che incollano allo schermo, il caffè (amaro), le persone curiose, la comunicazione sotto ogni aspetto.

Covid-19

Italia
54,866
Totale di casi attivi
Updated on 23 July 2021 - 17:49 17:49