torcetto

Torcetto: il biscotto da tè made in Piemonte. Un biscotto secco che risale all’epoca dei Savoia e che è una delle specialità tipiche della pasticceria piemontese. Ecco come si prepara

[ads1]

Potrebbe interessarti:

La ricetta originale di Francesco Pana, ormai perduta, è come il Santo Graal dei pasticceri piemontesi. Il segreto sarebbe nel modo di impastare, ma chissà se è poi vero. Ad Agliè, paesino del Canavese, rivendicano la paternità del Torcetto e lo celebrano con una sagra che dura da quasi 30 anni, tanto da non rivelare a nessuno i segreti che si nascondono dietro la preparazione di questo dolce secco e che. La ricetta è stata tramandata oralmente, dicono ad Agliè, e deve restare lì, per sempre. Quali che siano i segreti per la preparazione del Torcetto, se ce ne sono, la ricetta siamo riusciti comunque ad averla, e la proponiamo ai nostri lettori.

Torcetto
La preparazione del Torcetto

Ingredienti

  • 200 gr di farina 00
  • 50 gr di farina manitoba
  • 120 gr di burro a temperatura ambiente
  • 3 gr di sale
  • 3 gr di lievito di birra secco
  • 50 gr di zucchero
  • 100 ml di acqua tiepida
  • zucchero di canna

Procedimento

Sciogliete come prima cosa il lievito nell’acqua tiepida e lasciatelo agire per circa 10 minuti. Mescolate insieme la farina con il sale, il lievito e 1 cucchiaino di zucchero per attivarlo. Impastate quindi con l’acqua fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciate riposare l’impasto per permettere al lievito di completare il processo, riponendolo in una ciotola e coprendolo con un panno.

Ponete il recipiente in un luogo caldo e lontano da correnti d’aria per circa un paio d’ore o fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume. A questo punto riprendete l’impasto e unite poco alla volta il burro morbido fino a incorporarlo bene tutto. Rimettete a lievitare per altre due ore o fino a quando non avrà raddoppiato il volume. Riprendete l’impasto e staccateci delle palline dalle quali verranno poi formati dei rotolini di circa 15 cm di lunghezza.

Una volta ottenuta questa forma, riunite le estremità a formare un fiocco, quindi passate ogni singolo torcetto nello zucchero di canna fino ricoprirlo del tutto. Disponete i biscotti su una teglia e lasciateli riposare in frigo per circa 30 minuti. Cuocete in forno statico caldo a 200 °C per circa 12 minuti o fino a quando non saranno ben dorati.

A questo punto mettete a bollire l’acqua per il tè e godetevi un english tea moment in salsa piemontese.

[ads2]

Letture Consigliate