Conte
Foto: YouTube

Torino alla disperata ricerca di punti salvezza in un clima surreale. Inter, vincere per mettere pressione al Milan

In campo alle 15, Torino-Inter non è mai una partita banale. I granata devono fare ancora i conti con l’emergenza Covid che ha decimato la squadra, torna Belotti ma al massimo prenderà posto in panchina. Conte vuole continuare la sua marcia verso lo scudetto, vincere per cercare di sfruttare un eventuale scivolone del Milan contro il Napoli.

Potrebbe interessarti:

QUI TORINO Nicola dopo la bruttissima prova di Crotone, cerca punti fondamentali contro la capolista. Ancora tantissimi problemi di formazione, unica buona notizia è il ritorno di Belotti che, negativizzato, al massimo siederà in panchina. In difesa Buongiorno potrebbe ritornare titolare visto la penuria di centrali. A centrocampo squalificato Rincon, uno tra Gojak e Baselli inizierà la gara con Mandragora e Lukic. Zaza e Bonazzoli si giocano una maglia per affiancare Sanabria.

QUI INTER – Occasione ghiotta per i nerazzurri per allungare ulteriormente in classifica. Conte pronto a schierare la formazione tipo, unico “problema” la mezz’ala sinistra. Dopo Vidal (intervento al ginocchio in settimana) che starà fuori per circa un mese, venerdì si è fermato anche Eriksen per una infiammazione al ginocchio sinistro. Gagliardini pronto a tornare titolare al fianco di Brozovic e Barella. Avanti pronta la Lu-La anche se Sanchez insidia Lautaro.

Le probabili formazioni

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Buongiorno; Vojvoda, Lulic, Mandragora, Gojak, Ansaldi; Zaza, Sanabria. All. Nicola.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Gagliardini, Perisic; Lukaku, Laurato Martinez. All. Conte

Letture Consigliate