Torta magica alla Nutella, la ricetta



torta alla nutella

Nuova ricetta per CookZON: la torta magica alla Nutella, un dolce semplice e gustoso

Chi non ha mai sentito parlare della torta magica? Una ricetta che impazza da tempo sul web, gustosa ma soprattutto bella da vedere. La sua magia infatti è tutta nell’impasto: durante la cottura si formano vari strati al suo interno, ognuno dei quali presenta una consistenza diversa. Oggi proponiamo una versione ancora più golosa con la crema spalmabile più amata: la Nutella. Questa torta non prevede l’utilizzo di farina o lievito quindi è particolarmente adatta a chi ha intolleranze di questo tipo. Altro vantaggio di questo dolce è il procedimento velocissimo, infatti per realizzarlo, occorrono soltanto due ingredienti: uova e Nutella. Non essendoci agenti lievitanti, è fondamentale montare bene le uova, con precisione e non meno del tempo indicato, pena la cattiva riuscita del dolce. Una torta ideale a colazione, fine pasto e perché no, anche ai buffet delle feste tagliata a quadretti, vedrete così che gli invitati sapranno dimostrarvi la magia autentica di questa torta, facendola sparire all’istante!

INGREDIENTI:

– 4 uova grandi;

– 240 gr di nutella;

– zucchero a velo da spolverare sul dolce. torta magica alla nutella

Montare le uova intere per non meno di dieci minuti con le fruste elettriche: devono triplicare di volume, e da quanto saranno lavorate dipende la buona riuscita della ricetta. Intanto scaldare la Nutella a bagnomaria in modo che abbia una consistenza più fluida che cremosa, stando attenti a non scaldarla troppo. Lavorando ora con una spatola e non più con la frusta amalgamare la Nutella in due volte al composto di uova, cercando di smontarlo il meno possibile.

torta alla nutellaVersare in una teglia da 18-20 cm di diametro (va bene anche la teglia per pastiera di grano) coperta con carta forno, e cuocere in forno preriscaldato a 175 gradi per circa 25 minuti. Far raffreddare completamente prima di servirla, magari con della panna montata e spolverata con zucchero a velo. Conservare in frigo.

Note: La torta viene bene solo se si montano le uova con attenzione e per non meno del tempo indicato. – non è assolutamente troppo dolce, anzi lo zucchero a velo di copertura è complemento necessario! Non cuocerla troppo, altrimenti si ottiene un dolce secco: deve rimanere morbido e umido. Se la torta si gonfia in forno ma si affloscia un po’ dopo la cottura, non bisogna preoccuparsi, è normale; basta farla nello stampo di misura indicata. Se invece non la si riesce a tagliare vuol dire che non era cotta abbastanza o che le uova non sono state lavorate a sufficienza.

Marta Costantino

Leggi anche